Frasi sulla povertà
Poverta
Frasi sulla povertà
Pagina 3/7
La piazza non è grillina, di destra o di sinistra. La gente non difende un’idea ma fa sentire i propri bisogni: di questo parlo. E mi riferisco a due categorie principali: gli imprenditori e quegli 8-9 milioni di italiani vicini alla fascia di povertà. Ossia chi le risorse le crea e chi non ne ha.
Paolo Del Debbio   

Vivo con quanto mi basta, il tempo del lusso è finito per sempre. Non mi servono più ville, panfili e bella vita.
Laura Antonelli   

Basta attraversare le Alpi per capire come le aziende pubbliche possano essere efficienti e remunerative: quel che occorre impedire, in Italia, è che siano fonte di deficit, disservizi e sprechi rimuovendo e punendo gli amministratori che se ne rendano responsabili.
Flavio Tosi   

A voi che vi siete arricchiti con la mia pelle, mantenendo me e la mia famiglia in una continua semi-miseria od anche di più, chiedo solo che per compenso dei guadagni che vi ho dati pensiate ai miei funerali. Vi saluto spezzando la penna.
Emilio Salgari   

Fin dal primo momento in cui, per gli imperscrutabili disegni di Dio, Ci vedemmo elevati, sebbene indegni, a questa cattedra di verità e di carità, abbiamo vivamente desiderato di rivolgere la parola del cuore a voi tutti, Venerabili Fratelli, e a tutti i diletti vostri figli, dei quali voi avete il governo e la cura immediata.
Papa Pio XI   

Rappresentiamo tutti quelli che non vogliono assistere al dramma di una generazione perduta a causa dell'austerità. Rappresentiamo le classi e gli interessi sociali, non gli interessi nazionali.
Alexis Tsipras   

Sono il candidato di ogni cittadino europeo che combatte contro l'austerity, indipendentemente dal voto che questo cittadino esprime alle elezioni politiche nazionali e indipendentemente da dove questo cittadino vive.
Alexis Tsipras   

Nessun lavoro è degradante, quando può migliorarci; più arido e disprezzato è il suolo che il cristiano è chiamato a coltivare, più misera è la ricompensa della sua fatica, e più grande è l’onore.
Charlotte Bronte   

È assai sorprendente che le ricchezze degli ecclesiastici abbiano tratto origine dal principio di povertà.
Montesquieu   

Per i contadini, lo Stato è più lontano del cielo, e più maligno, perché sta sempre dall'altra parte.
Carlo Levi   Tratta da: Cristo si è fermato a Eboli - Einaudi 

Questo fatto della vita misera e del malcontento giustificato del maggior numero degli uomini, fatto comune a paesi poveri e ricchi, di tutti i gradi di civiltà, è effetto di una legge di natura o delle leggi umane?
Edmondo De Amicis   

I poveri amano l'elemosina dei ragazzi perché non li umilia, e perché i ragazzi che han bisogno di tutti, somigliano a loro... L'elemosina d'un uomo è un atto di carità: ma quella d'un fanciullo è insieme una carità e una carezza.
Edmondo De Amicis   

Uomo povero ha i giorni lunghi.
Giovanni Verga   Tratta da: I Malavoglia - Mondadori 

Era un periodo molto difficile. Non era facile trovare lavoro e i soldi scarseggiavano. (...) A salvarmi è stato Harry Potter.
Robert Pattinson   

La giustizia come fa ad essere uguale per tutti? Siamo tutti diversi! E’ vero che ci sono le attenuanti, ma di che stiamo parlando? E' giusto comportarsi allo stesso modo con due persone, una nata nelle baracche tra botte e povertà e l’altra ai Parioli con le carezze?
Alessandro Mannarino   

La nostra generazione ha scoperto il valore della creazione e l’impegno etico per la protezione delle creature e la liberazione dell’uomo. Ogni cristiano è quindi impegnato a vivere nel mondo, a servizio dell’uomo, per testimoniare Gesù e portare ai fratelli il suo messaggio di salvezza, ma senza confondersi con il mondo, senza accettare i suoi compromessi e i suoi modelli di comportamento, negazione di quello spirito d'umiltà, di povertà, di carità che deve animare la vita del credente. Solo svuotando il cuore dall'amore del mondo, dalla bramosia di possesso dei suoi beni caduchi, possiamo riempire il cuore d'amore di Dio e dei fratelli.
San Giovanni apostolo ed evangelista   Tratta da: Prima lettera di Giovanni 

Nessuna società può essere felice se la sua maggior parte è povera e miserabile.
Adam Smith   

L'uomo è ricco anche delle proprie miserie.
Antoine de Saint Exupéry   Tratta da: Volo di notte - Mondadori 

Umana cosa è aver compassione agli afflitti; e come che a ciascuna persona stea bene, a coloro è massimamente richiesto li quali già hanno di conforto avuto mestiere, e hannol trovato in alcuni: fra' quali, se alcuno mai n'ebbe bisogno, o gli fu caro, o già ne ricevette piacere, io son uno di quegli. Perciocché dalla mia prima giovanezza infino a questo tempo oltre modo essendo stato acceso d'altissimo e nobile amore, forse più assai che alla mia bassa condizione non parrebbe, narrandolo, si richiedesse, quantunque appo coloro che discreti erano, et alla cui notizia pervenne, io ne fossi lodato e da molto più reputato, nondimeno mi fu egli di grandissima fatica a sofferire, certo non per crudeltà della donna amata, ma per soperchio fuoco nella mente concetto da poco regolato appetito: il quale, per ciò che a niuno convenevol termine mi lasciava contento stare, più di noia, che bisogno non m'era, spesse volte sentir mi facea.
Giovanni Boccaccio   

Sola la miseria è senza invidia nelle cose presenti.
Giovanni Boccaccio   

 Frasi dalla n° 41 al n° 60 di 'Poverta' su 124 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook