Frasi sui ricordi
Ricordi
Frasi sui ricordi
Pagina 5/8
Tutti preferiscono evitare il passato. Immagino sia naturale. Nonostante i ricordi meravigliosi, quando ripensiamo a tutto ciò che abbiamo fatto e detto nel corso degli anni, i rimpianti, anche se meno numerosi delle gioie e delle soddisfazioni, sono più vivi, come carboni ardenti che non riusciamo mai a spegnere del tutto, per quanto disperatamente ci proviamo.
Jeffery Deaver   

Gran parte di ciò che facciamo è effimero e rapidamente dimenticato, anche da noi stessi, quindi è gratificante avere qualcosa che hai fatto indugiare nei ricordi delle persone
John Williams   

Il ricordo del piacere non è più piacere. Il ricordo del dolore è ancora dolore.
George Gordon Byron   

I miei sogni sono diurni, ho sempre desiderato avere un castello. Mi ricordo che quando avevo 5 o 6 anni desideravo vivere in un castello, ma era un sogno di un bambino. Molti bambini hanno questo sogno… Le fasi delle mia vita sono sette e sono cicliche durano circa 10/15 anni. Ora sono alla 6° fase con la conclusione del progetto dei musei in montagna e l’anno prossimo entrerò nella 7° fase. La mia prossima attività sarà la ricerca della visione totale.
Reinhold Messner   

I miei primi ricordi dell'infanzia hanno a che fare con la Tv: Rita Pavone, Raimondo Vianello, Bruno Vespa. È una passione, come la musica. I tifosi di calcio ricordano a memoria le formazioni, io so chi sono gli autori, quali show hanno scritto e così via.
Costantino della Gherardesca   Tratta da: vanityfair.it 25/03/2015 

Non si cambiava mai canale guardando alla televisione. Restavi lì, fermo, anche nelle pause, anche negli intervalli, come se ci fosse tutto il tempo del mondo per fare qualsiasi cosa. O come se non ce ne fosse. E quindi non importasse.
Giorgio Chiellini   Tratta da: C'è un angelo bianconero - Mondadori 

Che ricordi ho della tv ai tempi di Arbore? Un ricordo splendido. Una tv vivace, brillante, innovativa, figlia dell’enorme talento di Renzo Arbore. Non finirò mai di ringraziarlo per tutto quello che mi ha insegnato e per la grande opportunità che mi ha dato nel prelevarmi da una tv privata romana, GBR, e portarmi nella grande tv nazionale. Mi chiamava “la sorridente Milly Carlucci” e quel sorriso ho cercato sempre di portarlo nelle case del pubblico.
Milly Carlucci   

Ho dedicato 33 anni della mia vita al Napoli, ossia buona parte della mia esistenza ed i ricordi sono a migliaia e speciali. Ma i ricordi vanno riposti: la vita inizia sempre domattina. Un grande rimpianto è Gianluca Vialli: lo avevo praticamente acquistato ma la stampa lo scoprì e pubblicò la notizia. Successero storie a Genova ed il presidente blucerchiato di allora si ritirò e non me lo vendette più. Cosa vuol dire aver avuto Maradona in squadra? Diego calcisticamente ha rappresentato un grosso successo del Napoli, del club, di tutti i tifosi partenopei. Ci eravamo abituati a vederlo giocare con noi e non ci rendevamo conto di quanto fosse grande. Ogni partita che giocava diventava una cosa da antologia. Sono ricordi davvero unici.
Corrado Ferlaino   

La scrittura per me è un tentativo disperato di preservare la memoria. I ricordi, nel tempo, strappano dentro di noi l'abito della nostra personalità, e rischiamo di rimanere laceri, scoperti. Così scrivere mi consente di rimanere integra e di non perdere pezzi lungo il cammino.
Isabel Allende   

Anche durante la terza giornata papà Catrame non comparve in coperta. Voleva essere solo per frugare nei vecchi ricordi, onde prepararci una delle sue funebri leggende, o l'età gli pesava troppo sul groppone? Chi può dirlo?
Emilio Salgari   Tratta da: Le novelle marinaresche di mastro Catrame - Einaudi 

L’attimo in cui tocchi il bordo della piscina per primo dura un istante, ma te lo porti nel cuore per tutta la vita.
Massimiliano Rosolino   

I miei migliori clienti non sono ricconi, ma persone che una volta o due l'anno decidono di spendere per una cena quanto per un paio di scarpe. Poi, se va bene, il ricordo rimane per anni, e anche l'emozione.
Carlo Cracco   

Come si fa a dimenticare il primo amore?
Lamberto Dini   

Ecco, se qualcosa la memoria mi insegna, e mi spinge a dire qualcosa ai miei figli, non è un generico buonismo, in cui tutti siamo fratelli, come in una specie di Natale permanente. No: è che bisogna guardare alle persone, a quello che fanno, più che alle bandiere e a quello che proclamano. Me lo diceva mio padre, e io scuotevo la testa, perché trovavo povera, rassegnata e qualunquistica l’affermazione.
Toni Capuozzo   

Qualcosa mi dice che in Italia, paese in cui il senso di appartenenza politica si è quasi rinvigorito proprio negli anni in cui le ideologie del Novecento mollavano la presa, non si arriverà mai a una memoria condivisa.
Toni Capuozzo   

Vorrei che le persone ascoltassero il mio disco, senza pregiudizi, dimenticando per un attimo il mio nome, soffermandosi solo sulla voce e sulla qualità dei brani.
Raffaella Fico   

Montalbano dice di amare quel che resta della Sicilia ancora selvaggia: avara di verde, con le casuzze a dado poste su sbalanchi in equilibrio improbabile, e questo piace anche a me ma credo che sia piuttosto un gioco della memoria.
Andrea Camilleri   

L'uomo saggio deve ricordarsi che è un discendente del passato ma anche un genitore del futuro.
Herbert Spencer   

Penso che nulla sia più difficile per un vero pittore che dipingere una rosa, perché per dipingerla deve dimenticare tutte le rose che ha dipinto prima.
Henri Matisse   

Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticarti mai i loro nomi.
John Fitzgerald Kennedy   

 Frasi dalla n° 81 al n° 100 di 'Ricordi' su 154 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook