Frasi sui ricordi
Ricordi
Frasi sui ricordi
Pagina 4/8
Non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo.
Isabel Allende   Inserita: 26/02/2014 Tratta da: Paula - Feltrinelli

L'amore è una promessa, l'amore è un ricordo, una volta donato non può essere dimenticato, non può mai scomparire.
John Lennon   Inserita: 01/02/2014

Per questo è importante lasciare che certe cose se ne vadano, si distacchino. Non aspettarti che riconoscano i tuoi sforzi, che capiscano il tuo amore. Bisogna chiudere i cicli. Non per orgoglio, per incapacità o superbia. Semplicemente perché quella determinata cosa esula ormai dalla tua vita. Chiudi la porta, cambia musica, rimuovi la polvere. Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei.
Paulo Coelho   Inserita: 15/01/2014

Una forza più grande di noi ci ha divisi, ma non sarà il tempo a farmi dimenticare il tuo dolce ricordo...che vagherà per sempre nella mia mente.
Inserita: 25/02/2013

Ricordi di gioia, ricordi di dolore, ma pur sempre ricordi. Talvolta li malediciamo e tentiamo di cancellarli, oppure li adoriamo e mai vorremmo mutarli.
Che vita sarebbe senza ricordi?
Anche quelli che ci hanno fatto star male sono gli stessi che prima ci hanno regalato attimi stupendi.
Entrambi fanno parte del passato, e sono parte di noi, segno indelebile di una vita.
Inserita: 03/04/2012

Se sei abbastanza fortunato da avere buoni ricordi che ti fanno sorridere ogni volta che ci ripensi, dovresti ripensarci spesso.
Taylor Swift   Inserita: 17/09/2011

Ognuno lascia la sua impronta nel luogo che sente appartenergli di più.
Haruki Murakami   

Dimenticare è facile: basta non ricordare.
Vasco Rossi   

Io e Sergio Leone siamo stati compagni di scuola. I film western all'epoca erano considerati un genere minore, tanto che a quelli prodotti in Italia venne poi data l'etichetta di «spaghetti western», modo di dire che ne sminui­va il valore. Spesso si trattava, invece, di pellicole straordinarie. Anche se le colonne sonore scritte per tali film rappresentano soltanto l'8 per cento della mia produzione, il pubblico ricorda soprattutto queste.
Ennio Morricone   

Alla fine di ogni verità occorre aggiungere che ci si ricorda della verità opposta.
Blaise pascal   

Dermot Mulroney nel ruolo di...
Michael: Ho pensato molto a questi due giorni. A noi due, voglio dire.
Julia Roberts nel ruolo di...
Julianne: Davvero! In quanto a ricordi avrai avuto l'imbarazzo della scelta.
Michael: No è questo, sinceramente mi vergogno un pò a dirlo così, mah, tu in qualche modo sei stata la donna della mia vita.
Julianne: E tu l'uomo della mia.
Michael: Pensavo anche che questa forse è l'ultima volta che stiamo insieme da soli.
Il matrimonio del mio migliore amico  Il matrimonio del mio migliore amico   

Qualcuno sta cercando di dirmi: fa che lei ti ricordi per sempre. Sto lavorando al "per sempre".
Remember Me  Robert Pattinson   

Dopo quella primavera canavesana vennero le notti di veglia sui monti desolati e ventosi dell’Albania e il parlare sussurrato accanto al fuoco rievocava i paesi, le ragazze, le osterie e il ricordo allontanava la miseria di quella realtà. E in Russia quando un compagno riceveva una lettera da Castellamonte, o da Rueglio, o da Valperga era come se un soffio d’amore ci portasse in quella terra e volevamo sapere le novità, come se anche quelli fossero i nostri paesi.
Mario Rigoni Stern   Tratta da: Amore di confine - Einaudi 

La memoria è necessaria, dobbiamo ricordare perché le cose che si dimenticano possono ritornare: è il testamento che ci ha lasciato Primo Levi.
Mario Rigoni Stern   

Dobbiamo cercare di ricordarci di noi stessi.
Georges Ivanovic Gurdjieff   

Ero bambino, allora, ma me lo ricordo benissimo: i vincitori plaudivano a quei massacri! Oggi la guerra si svolge in un’altra forma. Tutto qui! Posso solo aggiungere che se saremo costretti a farlo, lo faremo con tristezza.
Jean Raspail   

Quando sono diventata l’altra e a 8 anni non sono più potuta andare a scuola, ero a tavola con i miei familiari, e mi dissero che non potevo più andare a scuola. Chiesi perché e ricordo gli sguardi di quelli che mi amavano e mi dovevano dire che erro stata espulsa perché ero ebrea. Una delle cose più crudeli delle leggi razziali fu far sentire dei bambini invisibili.
Liliana Segre   

Tom Wlaschiha nel ruolo di...
W.R.Neumann: Hai idea la fatica di portare tutta questa gente in alto mare.
Leonardo Lidi nel ruolo di...
Maurizio: No, non c'è l'ho idea. Lo sai perchè, perchè non c'è nessuna difficoltà a portare la gente qua. La difficoltà è stata costruirla quest'isola, e ti ricordo che mentre noi lo stavamo facendo, tu stavi pulendo bagni a un lido.
W.R.Neumann: Io ero l'organizzatore di quel lido. L'ho lasciato perchè due ragazzini avevano una palafitta deserta in mezzo al mare e non sapevano cosa farsene. Io l'ho trasformato in un sogno.
L'isola delle rose  Tom Wlaschiha   

Le radici non le tagli. Sono elastici con un capo legato al campanile e l’altro intorno la nostra vita. Più ti slontani più gli elastici si tira, finché diventa fini come corde di violino. Ma non si rompe. Quando è tirati al massimo passa il vento della memoria, e questi elastici manda suoni di ricordi.
Mauro Corona   

Infelice è colui a cui i ricordi dell'infanzia portano solo paura e tristezza.
Howard Phillips Lovecraft   

I ricordi e le possibilità sono sempre più orribili delle realtà.
Howard Phillips Lovecraft   

Ho studiato seriamente letteratura e leggendo tanti testi mi capitava di voler “interpretare” ad alta voce parole, situazioni e atmosfere che mi avevano colpito. Ho studiato in un college di Oxford e ho bellissimi ricordi di quegli anni. Impegnarmi nello studio della letteratura e anche in quello della musica, visto che suono violoncello e pianoforte, è qualcosa che mi ha sempre arricchito. Come i viaggi che ho fatto sin da quando ero bambina e al seguito di mia madre musicista e di mio padre cantante d’opera. Per questi miei continui spostamenti, legati alle tournée dei miei genitori, ho imparato diverse lingue, il francese in primis, ma me la cavo anche con il tedesco.
Rosamund Pike   Tratta da: Itervista a Style del 02/02/2017 

E possibile che Leonardo fu affascinato dal sorriso di Monna Lisa perché destava qualcosa che era rimasta a lungo addormentata nella sua mente, probabilmente un vecchio ricordo. Questo ricordo era di importanza tale che egli non riuscì più a liberarsene una volta ridestato; egli era continuamente costretto a dargli nuova espressione.
Sigmund Freud   

Le parole: scrigni che raccolgono una realtà isolata e la trasformano in un momento da antologia; maghi che mutano la faccia della realtà, la impreziosiscono al punto da renderla memorabile e le offrono un posto nella biblioteca dei ricordi. Ogni esistenza è tale grazie al rapporto osmotico fra parola ed evento, in cui la prima riveste il secondo con l'abito di gala.
Muriel Barbery   Tratta da: Estasi culinarie - Edizioni e/o 

Verrà un giorno in cui i nostri ricordi saranno la nostra ricchezza.
Paul Géraldy   

 Frasi dalla n° 76 al n° 100 di 'Ricordi' su 182 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster