Frasi sulla musica
Musica
Frasi sulla musica
Pagina 5/30
Ma in fondo cos'è la musica classica se non quel linguaggio colto che fa uso della notazione scritta?
Giovanni Allevi   

La musica è una strega capricciosa, una donna bellissima che mi regala una manciata di note e poi fugge via. Bisogna essere dei dannati per scrivere una musica come quella che compongo io. Per me la musica è una questione di vita e di morte.
Giovanni Allevi   Tratta da: Il Secolo XIX - 23/07/2013 

Fortunatamente nella musica non c'è chi vince e chi perde, ma solo tanta voglia di condividere emozioni ed esperienze.
Giovanni Allevi   

Il bello della musica è che tu non puoi toccarla, mentre lei può toccarti dove sa che la sentirai di più.
Rudy Zerbi   

Da un po' di anni sto lavorando tanto, c'è una bella sintonia con la mia casa discografica, un sodalizio che si sta fortificando sempre di più con il passare del tempo. C'è grande fiducia reciproca, quello che posso dirti è che oggi amo questo lavoro più di prima, adesso so che cosa voglio fare, poi il "come" è una bella domanda, ma ho capito ciò che voglio raccontare di me e quanto sono fortunata ad essere supportata da un team di persone stupende, partendo dall'ufficio stampa all'etichetta, passando per il mio management, collaboro con persone veramente wow!
Elodie   

Collaborare con altri artisti è importante perché ti dà la possibilità di comprendere qualcosa da un punto di vista diverso dal tuo, in ogni incontro riesci sempre a cogliere delle novità, musicalmente è molto stimolante soprattutto quando lavori con un collega proveniente da un mondo diverso dal tuo. Imparo, cresco e riesco a portare a casa qualcosa di nuovo, cerco di arricchirmi e di diventare sempre più strutturata.
Elodie   

Di solito quando cresci, crescono anche i carichi di ansia: lo show diventa più complicato, c'è sempre più gente, i giornali, le radio… se prima mi veniva l'ansia davanti a venti persone, oggi mi viene davanti a 7.000, appunto.
Coez   Tratta da: Vanity Fair - 25/09/2017 

Se parliamo dei prodotti che escono per le radio, dai talent, non dico che non sono ben fatti, ma devono risultare sempre adatti a tutti, il suono non deve disturbare… io un po' me ne sbatto, faccio quello che mi piace e che evidentemente la gente vuole.
Coez   Tratta da: Vanity Fair - 25/09/2017 

Fondamentalmente il graffito è l'intro della mia carriera, il mio "io esisto". Il rap poi è diventato il mio "io esisto perché" e la musica in generale è diventata il mio modo di comunicare e di condividere, quello in cui non c'ero più io al centro di tutto.
Coez   

Ho avuto il privilegio di crescere in un periodo di rivoluzione culturale. E la musica ne è stata una componente. Forse non sono stata altro che una pedina, ma sono contenta, comunque, di aver contribuito a cambiare qualcosa.
Patti Smith   

Come appari in una foto sembra valere più della musica che fai, ma io cerco di ricordare a me stessa che faccio la musicista. "Faccio" e non "sono": il mestiere si fa, non si è. L'ho appena imparato.
Francesca Michielin   Tratta da: Grazia - 16/02/2018 

Bolivia parla di una ragazza insoddisfatta della sua vita, che dice: "Parto, salvo il mondo, faccio cose incredibili". Ma la verità è che i problemi che hai qui, te li porti dietro ovunque, anche dall'altra parte della Terra. La canzone è un invito a rendersi conto che non possiamo scappare: sono i piccoli gesti di ognuno a fare la differenza.
Francesca Michielin   Tratta da: Grazia - 16/02/2018 

Alla fine la musica vince sempre.
Francesca Michielin   

Lava è la canzone che ha meno peli sulla lingua. C'è la mia voglia di rivalsa, il mio bisogno di dire no alla Franceschina che è carina e cucciola. No. Non sono questa cosa qui. Mi arrabbio anche io. C'è il mio bisogno di dire che le donne hanno le stesse facoltà e diritti degli uomini di fare le cose. Anche se le vecchie generazioni ancora fanno fatica ad accettarlo.
Francesca Michielin   Tratta da: Vanity Fair - 09/01/2018 

Mentre scrivevo le canzoni di quell'album ricordo che ero insoddisfatta: non volevo fingere. Così ho continuato a fare e a disfare finché non sono riuscita ad arrivare a un disco che fosse completamente autentico, che rispecchiasse davvero chi ero. E una volta trovata la mia voce, non ho più cambiato niente: questo è il modo in cui scrivo canzoni da 25 anni. Una specie di diario. [Riferito all'album "Jagged Little Pill"]
Alanis Morissette   

Mi piace il fatto di poter prendere la moltitudine di esperienze che ho avuto e di usarle e condividerle con le persone in modo da creare una sorta di saggezza collettiva, qualcosa che io ho imparato nel lungo percorso della mia vita.
Alanis Morissette   

Ogni mio lavoro è una fotografia di un periodo. Il nuovo, scritto tutto al piano, parla di relazioni, di depressione, di guarigione, dell'essere donna. Facciamo prima a dire di cosa non parla! [Riferito all'album uscito nel 2018]
Alanis Morissette   

Ho tante ferite, tanti tagli che sto, piano piano, riempiendo di canzoni.
Irama   

Ho molti riferimenti nel rock perché sono cresciuto con questa cultura. Oltre alla musica dei cantautori sono stato contaminato dall'hip hop, dal rock e da altre tendenze che ho sempre vestito naturalmente. Non le ho mai forzate. Sono state cose naturali che crescevano in me. E spesso mi sono trovato a rivedermi anche un po' nel mondo delle rockstar, come atteggiamento, come attitudine, quando sto cantando sul palco. Anche se sono un ibrido, nel mio disco c’è del rock, molto pop, c'è del rap. Ci sono tanti colori dentro.
Irama   

Una delle cose che senza dubbio che più mi ha dato gioia in questo Festival è stato innanzitutto l’appoggio dell’orchestra perché chiedere all'orchestra di partecipare a un brano non proprio tradizionale per quello che è il Festival di Sanremo . Potevano benissimo dirmi "non battiamo le mani, suoniamo", invece hanno voluto partecipare a "Soldi" in maniera totale.
Mahmood   

 Frasi dalla n° 81 al n° 100 di 'Musica' su 600 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook