Frasi sui mestieri
Mestieri
Frasi sui mestieri
Pagina 5/15
Il cinema non ha bisogno della grande idea, degli amori infiammati, degli sdegni: ti impone un solo obbligo quotidiano, quello di fare.
Federico Fellini   

Quando non ti prendi cura anche della vita privata, succede che ti ritrovi a frequentare solo le persone con cui lavori.
Coez   

Come appari in una foto sembra valere più della musica che fai, ma io cerco di ricordare a me stessa che faccio la musicista. "Faccio" e non "sono": il mestiere si fa, non si è. L'ho appena imparato.
Francesca Michielin   Tratta da: Grazia - 16/02/2018 

Lavoriamo tutti molto duramente perché sappiamo che le persone pensano che siamo belli e basta. So che in molti sono cinici su quello che accadrà in futuro. Non sono preoccupato di diventare una star, ma mi innervosisco quando la gente ne parla come se fosse già accaduto. [Riferito a "Beverly Hills 90210"]
Luke Perry   Tratta da: Rolling Stones - 20/02/1992 

Ho fatto il barista per 3 anni e mezzo. In zona San Babila. Facevo l'apertura e mi dovevo svegliare alle 4 e mezza ogni mattino. È stata dura ma mi è servita per capire meglio cosa volevo fare nella vita e cosa no.
Mahmood   

Io ho iniziato a lavorare a 16 anni, ero una ragazzina di Riccione sbarcata a Milano e già allora avevo gli stessi ritmi di oggi. Per fortuna me la sono cavata. Sono riuscita a tirarmi fuori dalle situazioni ambigue sempre un attimo prima. I provini in hotel li ho fatti anch'io, ma mi sono sempre fatta accompagnare da qualcuno. Non sono mai rimasta da sola. Certo ho incontrato uomini più grandi che mi hanno messo in soggezione e questo mi ha fatto crescere in fretta: per "sopravvivere" ho indossato una corazza, una sorta di armatura che mi sono portata dietro per anni e un po’ mi ha indurita.
Martina Colombari   Tratta da: Vanity Fair - 20/10/2018 

Cerco di rimanere attaccato alla mia vita di sempre. E quando faccio una cosa lavorativa, penso già a quando sarò poi a cena con un amico. Anche da bambino avevo questa modalità: se facevo qualcosa che mi metteva pressione, per farla con maggiore piacere pensavo a quando sarei tornato nella mia comfort zone. [In risposta a come vive il successo]
Ultimo   Tratta da: Rollingstone - 07/02/2019 

Nessuno show, il video aveva il fine di dare un tributo alla polizia. Chi mi conosce sa che il mio è un lavoro che non ha un approccio teso a spettacolarizzare. Rispetto le critiche ma il video non aveva questo scopo.
(Dopo le polemiche sul video della cattura di Battisti)
Alfonso Bonafede   

La Francia, certamente più generosa dell'Italia con chi perde il lavoro.
Giovanni Tria   

Ci sono situazioni in cui devi accettare un ruolo perché hai le bollette da pagare, ma poi entra in gioco sempre la sensibilità personale. Io ho sempre voluto fare qualcosa di cui essere orgoglioso, guardandomi indietro. Mi è sempre piaciuto essere sfidato come artista e cerco di collaborare con persone che, ancora più di me, amano le sfide. Con Mr. Robot credo di aver ottenuto questo risultato. A maggior ragione con Freddie, una persona che ha avuto una fortissima influenza su moltissime persone e che, oltre a essere un musicista rivoluzionario, è stato un uomo alla ricerca di un senso di appartenenza ed è riuscito a trasmetterlo al pubblico.
Rami Malek   

Oggi anche i mestieri più stabili vivono di grandi momenti di crisi. Anche per questo io mi sento una privilegiata. E voglio sentirmici, perché ancora oggi continuo a lavorare. Perché riesco a pagare il mutuo. È un gran lusso questo.
Claudia Pandolfi   

Nella vita si cambia tanto. O, almeno, io sono cambiata tanto e mi sono sempre trovata abbastanza a mio agio nei personaggi che sceglievo o che sceglievano meno. Tutta la mia carriera è stata costellata da incontri fortunati. Quando mi dicevo: vorrei tanto interpretare qualcosa di diverso, quel qualcosa mi veniva a bussare addosso, e io gli aprivo.
Claudia Pandolfi   

Se lavori con chi ha fiducia nelle tue capacità rendi di più.
Elisa Isoardi   

Sono una che ama il lavoro alla follia, intanto mi godo le famiglie del mio pubblico.
Elisa Isoardi   

Ho iniziato a lavorare al Timely Comics quando avevo circa sedici o diciassette anni. Il mio primo compito è stato quello di eliminare tutte le linee a matita che rimanevano nelle tavole. Tornavo a casa ogni sera con un braccio dolorante.
Stan Lee   

Ho fatto di tutto, ma preferisco il tipo di lavoro che ha a che fare con la condizione umana invece che con gli oggetti.
Elliott Erwitt   

Un business deve essere coinvolgente, deve essere divertente e deve esercitare il tuo istinto creativo.
Richard Branson   

Mi sento un esodato. Sono troppo giovane per la pensione e quindi mi tocca continuare a lavorare. [Dopo aver ricevuto la comunicazione che non sarà più lui a condurre il programma Linea Verde]
Patrizio Roversi   

Da piccolo disegnavo dinosauri e uomini preistorici, come tutti i bambini. Solo che io ho continuato a farlo. Ho trasformato la mia passione in lavoro.
Alberto Angela   

Ogni compositore, pittore o scultore vi dirà che l'ispirazione arriva più spesso all'ottava ora di lavoro, piuttosto che come un fulmine di punto in bianco. Dobbiamo liberarci dalle nostre vanità, dai nostri preconcetti, e fare il lavoro nel tempo previsto.
John Williams   

Non ho avuto problemi a rompere le regole perché non ne sono mai stato vittima. Del resto fa parte del mio lavoro, altrimenti mi preoccuperei di fare solo prodotti commerciali.
Karl Lagerfeld   

Voglio essere solo un designer. Non voglio responsabilità se non per le persone che lavorano alle mie dipendenze in casa. Sono troppo superficiale per gestirle.
Karl Lagerfeld   

Molti giovani non colgono le tante possibilità di lavoro che ci sono o perché stanno bene a casa o perché non hanno ambizione.
John Elkann   

Le opportunità esistono più oggi che una volta e sono enormi. Una risposta alla disoccupazione giovanile, ad esempio, può essere quella di creare delle attività in proprio.
John Elkann   

Il mio istinto nel scegliere i film non è mai stato buono. Reagisco emozionalmente alla lettura dei copioni, e fino a quando non vi sono impegnata, non vedo crepe o difetti nella storia. Non sono brava a capire ciò che il pubblico vuole vedere.
Michelle Pfeiffer   

Io recito gratis, i soldi me li faccio dare per l'inconveniente di essere una star.
Michelle Pfeiffer   

Per scherzare chiamiamo sempre Apple il cimitero di Tesla. Se non ce la fai in Tesla, vai a lavorare per Apple. Non sto scherzando.
Elon Musk   

Spesso ho trovato in questa azienda persone che non mi hanno aiutato, anzi hanno cercato di ostacolarmi. Però poi c'era una parte sana che mi dava una mano perché sapeva come lavoro. E si stava a galla con gli ascolti. [In riferimento alla Rai]
Massimo Giletti   

Non ogni attore dà la propria vita per fare questo lavoro. Alcuni lo fanno solo come un lavoro. Beh, questa è la mia vita.
Jeremy Renner   

Basta una calunnia detta un pomeriggio per macchiare oltre vent'anni di una carriera costruita sulla fatica e sul rispetto, sul lavoro duro e l’onestà. Noi e i nostri cari sappiamo qual è la verità, ma mi infastidisce, più che infastidisce rattrista, che ci sia ancora gente che dica: La Parisi è scappata in Cina.
Heather Parisi   

Penso al mio lavoro ogni minuto della giornata.
Jeff Koons   

Il lavoro artistico è il gesto, l'idea. Creo le immagini delle mie opere al computer e i miei assistenti le realizzano al mio posto. Vengono create delle mappe molto elaborate e preparati i colori in modo che non debbano prendere nessuna decisione: sono la mia estensione.
Jeff Koons   

Mi voglio staccare da quella che si chiama comunemente attività discografica, il mestiere, l’avere a che fare con la promozione, anche l’avere a che fare con il girare il mondo che mi piace tanto e il dover stare attento a vedere tutto per catturare tutto, prestando attenzione agli avvenimenti, a quello che dice la gente e ai colori, a tutto quello che avrebbe potuto servirmi per scrivere canzoni.
Ivano Fossati   

Mi sono resa conto di aver sempre cercato mio padre nel mio lavoro, anche quando era ancora vivo. Nella maggior parte dei film che ho fatto io ho parlato a mio padre. Come tutti i padri algerini non era uno che esprimeva facilmente i suoi sentimenti. Aveva un grande pudore, il senso del segreto. Quando dici a un padre così che vuoi diventare attrice gli dai un colpo.
Isabelle Adjani   Tratta da: Intervista "Espresso" del 30 Dicembre 2016 

Sul set amo i registi che sono come direttori d’orchestra, sanno far lavorare bene gli attori. Oggi invece della recitazione spesso si occupa un coach professionista - mi sembra una follia.
Isabelle Adjani   Tratta da: Intervista "Espresso" del 30 Dicembre 2016 

Le cose ci lavorano tanto quanto noi lavoriamo su di esse.
Isabelle Adjani   

C'è una parte di me che detesta il lavoro di attore. Mi spiego: un pittore, uno scultore, un fotografo, possono anche non vendere, ma nessuno può impedire loro di produrre la loro arte. Un attore no: ha sempre bisogno di qualcuno che ti dica di sì. Qualcuno che si degni di darti un'opportunità, e questo mi secca. Esiste una vulnerabilità intrinseca nel lavoro dell'attore. Il Santo Graal per ogni attore in ogni parte del mondo è semplicemente avere un buon grado di autonomia. Ed io sono abbastanza fortunato da averlo, attualmente. Bene o male ho il controllo del mio destino creativo.
Edward Norton   

A fine mese, quando ricevo lo stipendio, faccio l'esame di coscienza e mi chiedo se me lo sono guadagnato.
Paolo Borsellino   

Imparare ad assecondare ciò che ci fa profondamente piacere è evidentemente più difficile che trarre conclusioni razionali. Dubito che, su questi problemi, lo psichiatra possa essere il migliore interlocutore. Un paio di buoni amici e il distacco rispetto a se stessi, rispetto al proprio posto di lavoro, alla propria attività possono essere d’aiuto per trovare la strada, per indovinare il momento giusto in cui compiere il salto da un’attività obbligata verso un’altra e più affascinante fase della vita.
Reinhold Messner   Tratta da: Spostare le montagne: Come si affrontano le sfide superando 

Vengo da una famiglia di comunisti [...] A me comunque il partito comunista non m'ha mai voluto. Gli altri suonavano alla festa dell'Unità con le loro band; io giravo i locali con il registratore, pigiavo play, partiva la musica e cantavo, solo come un cane. Non sono mai stato in quelle trincee, ma in altre, molto più esposte. E ancora adesso la politica di me non vuol saperne. Ho maturato la pensione: 800 euro al mese. Una presa in giro. Le darò a chi ne ha bisogno davvero.
Renato Zero   

So di aver fatto un percorso eccezionale, iniziato forse con un pizzico di incoscienza quando avevo solo 22 anni, anche grazie all'ispirazione e al sostegno di mia madre Delia, che mi ha trasmesso amore per la moda e spirito imprenditoriale: con la sua sartoria, nel 1964, aveva firmato le prime divise dell'Alitalia. Guardandomi indietro, mi spavento, quasi, di quanto seriamente e duramente io abbia sempre lavorato. Al mio fianco ho avuto mio marito e ora mia figlia Lavinia, vicepresidente del gruppo Biagiotti.
Laura Biagiotti   

Victoria è una donna eccezionale, affascinante, divertente, e con un grandissimo talento. Ammiro tutto il lavoro che ha fatto per togliersi di dosso la fama di Spice Girl: ora è una designer rispettata oltre che mamma a tempo pieno di quattro bambini. Tra noi non c’è nessun tipo di competizione, quello che faccio io è nulla paragonato alla sua collezione. La rispetto molto e ascolto sempre i suoi consigli.
David Beckham   

Prendi una buona idea e mantienila. Inseguila, e lavoraci fino a quando non funziona bene.
Walt Disney   

Del gossip non me ne curo, non mi interessa, mi diverte. La fortuna che ho è quella di aver fatto capire questa cosa alle uniche persone che mi interessa proteggere, i miei figli, che sanno benissimo che c'è una vita reale, che è quella che vivono col papà, la mamma, la famiglia e poi una serie di cose che stanno sui giornali… che non sono la vita reale, ma altro: lavoro, gossip, chiamale come vuoi. Se sei sicuro di te, quello che sei, non hai niente da nascondere o di cui vergognarti e vivi una vita staccata dal lavoro il gossip può anche diventare un'opportunità.
Francesco Renga   

Dopo il militare, nel 58, sono venuto a Milano e ho cominciato a lavorare a Radio One o One e con Renzo Arbore, era una grandissima persona, lui ha inventato la radio trash, tutto quello che facciamo noi è una copia di Renzo Arbore e Boncompagni. Poi ho cominciato a parlare sbagliando tutti i verbi e così ho inventato un genere e a fare un po’ di soldi.
Leone di Lernia   

Non ho mai lavorato tanto come a partire dai 35 anni, un’età in cui in America sei considerata da pensione. Ma non credo che farò mai carriera negli studios… Se però un giorno mi chiederanno di fare "Mission Impossible 18" non dirò di no.
Berenice Bejo   Tratta da: Io Donna - 25/10/2015 

Il fatto che mio padre sia stato un avversario era uno strumento così potente con cui lavorare. Io inconsciamente ho combattuto contro di lui al punto che mi ha spinto ad essere uno dei musicisti più di successo nel mondo.
George Michael   

Cerchiamo una società in cui non esistano più né ricchi né poveri, né persone inattive né sovraccariche di lavoro, né lavoratori di concetto stressati né operai depressi, in una parola, in cui tutti possano vivere a parità di condizioni gestendo la propria vita senza sprechi, e con la piena coscienza che un danno ad una persona è un danno per tutti - la realizzazione ultima del significato della parola Commonwealth.
William Morris   

Belle arti e consegna della pizza; quello che facciamo cade nettamente tra queste due cose!
David Letterman   

Amo il mio lavoro e ciò che faccio. La giornata è sempre troppo breve per via delle molteplici cose che ho da fare. Viaggio, ogni giorno, per lavoro ma, nonostante tutto, sono sempre pronta a prendere nuovi impegni e progetti con la giusta forza, determinazione e spensieratezza. Il cinema ha una porta sempre aperta nel mio cuore.
Valeria Marini   

 Frasi dalla n° 201 al n° 250 di 'Mestieri' su 726 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster