Frasi sui mestieri
Mestieri
Frasi sui mestieri
Pagina 4/15
V'è quasi sempre un'ambivalenza nel lavoro, che è al tempo stesso un asservimento, una fatica, ma anche una fonte d'interesse, un elemento di equilibrio, e un fattore di integrazione alla società. Quest'ambiguità si riflette nella pensione, che si può considerare come una specie di grande vacanza, o come una caduta tra gli scarti.
Simone de Beauvoir   Inserita: 11/02/2014 Tratta da: La terza età - Einaudi

Non puoi semplicemente chiedere ai consumatori cosa vogliono e poi provare a darglielo. Non appena l’avrai costruito, loro vorranno qualcosa di nuovo.
Steve Jobs   Inserita: 06/02/2014

Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario.
Elbert Hubbard   Inserita: 28/01/2014

Quando il direttore di un quotidiano va in ferie, corre il rischio che le vendite del giornale, in sua assenza, diminuiscano. Ma ne corre uno maggiore: che aumentino.
Indro Montanelli   Inserita: 24/01/2014

Il motivo principale per cui la gente ha problemi finanziari è perché ha trascorso anni a scuola senza imparare nulla sul denaro. In questo modo impara a lavorare per il denaro...e non impara mai a far lavorare i soldi per lei.
Robert Kiyosaki   Inserita: 12/01/2014 Tratta da: Padre Ricco Padre Povero - Gribaudi Edizioni

Il riposo è il condimento che rende dolce il lavoro...
Plutarco   Inserita: 10/01/2014

La ripartenza dell’Italia è fondata sul coraggio degli italiani che è in questo momento, l’ingrediente decisivo per far scattare quella ripresa di cui l’Italia ha così acuto bisogno. Coraggio di rialzarsi, di risalire la china.
Coraggio di praticare la solidarietà: come già si pratica in tante occasioni, attraverso una fitta rete di associazioni e iniziative benefiche, o attraverso gesti, azioni eloquenti ed efficaci da parte di operatori pubblici, di volontari, di comuni cittadini. Coraggio infine di intraprendere ed innovare: quello che mostrano creando imprese più donne, più giovani che nel passato.
Giorgio Napolitano   Inserita: 01/01/2014 Tratta da: Discorso di fine anno 2013 a reti unificate

Anche io ho fatto il rappresentante di quelli porta a porta, di solito hanno un periodo di floridità per i primi 15 giorni quando vendono a parenti ed amici. Poi però finisce.
Checco Zalone   Inserita: 17/12/2013 Tratta da: Intervista di www.sorrisi.com

La piaga della disoccupazione giovanile richiede grandi iniziative anche a livello europeo e una nuova politica nazionale che tenda a modificare la collocazione italiana nella divisione internazionale del lavoro.
Enrico Berlinguer   Inserita: 28/11/2013

I giovani devono abituarsi all'idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita. Del resto diciamo la verità, che monotonia un posto fisso per tutta la vita!
Mario Monti   Inserita: 15/11/2013

La formula del successo si riassume in tre parole: lavoro, lavoro, lavoro.
Silvio Berlusconi   Inserita: 08/07/2013

Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero.
Aristotele   Inserita: 06/06/2013

Recitare è recitare, ed è come essere un bambino grande. Sì, è fantastico. Vieni pagato.
Olivia Colman   

Amo il mio lavoro e so di essere molto fortunata, ma comunque, se fai un provino e non lo ottieni, ci rimani male sempre.
Olivia Colman   

Non sono mai stato così coinvolto nella stampa e della pubblicità come attrice perché ho sempre lavorato ai margini della mia professione.
Frances McDormand   

Si lavora duramente per ciò che si vuole raggiungere nella vita, poiché la vostra parola è il vostro legame, e voi fate ciò che dite di voler fare, trattate le persone con dignità e rispetto, anche se non li conoscete di persona, e anche se non siete d'accordo con loro.
Michelle Obama   

Lavorare bisogna. Lavorare se si vuole essere contenti nella vita.
Mario Rigoni Stern   

Questi i risultati della pace e della libertà: lavorare e costruire per il bene degli uomini, di tutti gli uomini; non uccidere, distruggere e conquistare con la forza delle armi, ma vivere con il lavoro per la fratellanza e l'aiuto reciproco.
Mario Rigoni Stern   Tratta da: Il sergente nella neve - Einaudi 

Aldo Moro aveva una grande sensibilità verso la società italiana, era molto attento ai suoi cambiamenti ed alle sue esigenze. Per questo, da sindacalista, non ricordo un solo momento di conflitto o contrasto con lui.
Franco Marini   Tratta da: Intervista online del 07/10/2019 

La nostra Costituzione è in parte una realtà, ma soltanto in parte è una realtà. In parte è ancora un programma, un ideale, una speranza, un impegno di lavoro da compiere. Quanto lavoro avete da compiere! Quanto lavoro vi sta dinanzi.
Piero Calamandrei   

Ad Auschwitz lavoravo schiava in una fabbrica di munizioni. A un certo punto dovetti consegnare pezzi di ferro a un altro operaio schiavo. Era francese, un professore di storia.
Liliana Segre   Tratta da: Intervista al Corriere della Sera 

Crescendo ho imparato a vivere la vita alla giornata. Spesso mi chiedono se mi sposerò e se avrò un figlio. Mi piacerebbe, è ovvio, ma non è un qualcosa che posso, né voglio prevedere. Detesto sia nella vita sia nel lavoro, chi cerca di mettermi ansia e di portarmi su una strada ancor prima di percorrerla.
Can Yaman   Tratta da: Intervista a Verissimo 

Ancora non ho pensato a come sarà il mio futuro, penso che il lavoro di allenatore non è facile, è molto impegnativo e difficile. Piano piano sto conoscendo altri mondi e mi stanno iniziando a piacere altri mondi che non c'entrano con il calcio ma non so se saranno parte del mio futuro. Spero di giocare per altri dieci anni e a quell'età penserò a cosa fare dopo.
Paulo Dybala   Tratta da: Intervista a Junior Reporter, 

In generale sono un tipo che sa aspettare, che sa concentrarsi per fare le mosse giuste al momento giusto. Nel mio lavoro cerco sempre di avere obiettivi a corto raggio, perché sono i più facili da raggiungere. Il mio rapporto con il tempo, fondamentalmente, è questo.
Paulo Dybala   

Nel lavoro è importante lo stimolo, ci vuole stimolo, se non c'è stimoli nuovi qualsiasi lavoro viene a noia. Io per fortuna sono riuscito a fare un lavoro che mi piace e continuo a farlo.
Riccardo Cioni   

Il mio lavoro è ciò che lascio in eredità.
Patrick Swayze   

Sarò il presidente di tutti gli americani. Rappresenterò tutti sia che votiate per me sia che votiate contro. Vi darò speranza, sceglieremo la scienza e sistemeremo le cose, andremo avanti perché abbiamo enormi opportunità per far andare le cose meglio. Faremo crescere l’economia. Elimineremo il razzismo sistemico e nello stesso tempo con il mio piano sul clima creerò crescita e milioni di posti di lavoro. Onestà, rispetto, dignità..., trattare le persone con dignità, fare in modo che ogni persona abbia le stesse opportunità, Io vi prometto che avrete tutto questo ed è quello che farò nei prossimi quattro anni.
Joe Biden   Tratta da: Secondo dibattito presidenziale 22/10/20 

Per guadagnarmi da vivere e portare avanti la mia passione musicale ho fatto la cassiera per dieci anni. E' un lavoro dignitoso, non ho nulla di cui vergognarmi. Bisogna vedere se quell’etichetta viene usata per dire “facevi la cassiera, che credibilità artistica hai?”, ma in questo caso bisogna vedere chi lo dice, non so se mi spiego… Un tempo, ad ogni modo, si era più abituati a vedere artisti emergere nella musica dopo aver fatto altro per anni, per motivi economici.
Giusy Ferreri   

Amo la Musica, Amo il mio lavoro, Amo viaggiare, Amo condividere e scoprire le bellezze del mondo e della natura. Per me è sempre stato un privilegio gratificante vivere e condividere queste speciali esperienze. Ringrazio sempre per tutto quello che la vita mi offre!
Giusy Ferreri   

Scrivere è un po’ come fare i minatori di se stessi: si attinge a quello che si ha dentro e se si è sinceri non si bada al rischio di farsi crollare tutto addosso. È uno dei lavori più pericolosi che ci siano, quando diventa così, ma anche uno dei più eccitanti.
Andrea De Carlo   

Giochiamo a fare i rivoluzionari nei nostri piccoli spazi riservati e ci sentiamo pericolosi e importanti e poi alla prima occasione vera torniamo poveri minorenni senza una casa e senza un lavoro e senza soldi, senza la minima possibilità di incidere sulla nostra vita.
Andrea De Carlo   

Forse ho scelto il mestiere sbagliato perché faccio e dico sempre quel che mi viene in mente.
Eros Ramazzotti   

La televisione va velocissima e stare dietro a quello che vi accade dentro è una cosa che deve prevedere una certa esperienza.

Raffaella Carrà   

Sono contenta di non essermi montata la testa, ho molta autoironia. Bisogna essere sereni con se stessi per fare questo lavoro.
Raffaella Carrà   

Ho realizzato tre film e un cortometraggio con Park Chan-wook, per cui in totale sono quattro opere. È un regista che ha un’intensa e peculiare energia creativa, è amato dal pubblico e dai fan, è rappresentativo di quello che è il cinema sudcoreano, estremamente differente da Bong Joon-ho. Come attore sono molto soddisfatto, e mi sento messo alla prova dal lavorare in questo modo, che il regista sia così conscio di determinate qualità artistiche di cui va alla ricerca. Nella mia interpretazione il punto è sempre quello di raggiungere il più possibile la perfezione espressiva; è sempre una sfida, c’è sempre molto lavoro da fare e manca sempre qualcosa. Nonostante sia molto dura, sono molto appagato dal mio lavoro.
Song Kang ho   Tratta da: Intervista del 26/08/2019 al Locarno Film Festival 

Io non avrei potuto fare che un mestiere, un mestiere solo: il mestiere che ho scelto, e che faccio, quasi dall'infanzia.
Natalia Ginzburg   

Il lavoro generava danaro ben più della guerra e il denaro accumulato generava nuovo lavoro, con il sudore della fronte invece che con il rumore delle armi. Stava nascendo il capitalismo e la sua diversa etica.
Philippe Daverio   

Reggio Calabria è il regno dove è cominciata la favola della mia vita: la sartoria di mia madre, la boutique d'Alta Moda. Il luogo dove, da piccolo, cominciai ad apprezzare l'Iliade, l'Odissea, l'Eneide, dove ho cominciato a respirare l'arte della Magna Grecia.
Gianni Versace   

A Reggio mi occupavo della sartoria e della boutique di mia madre, che spesso sentivo più felice per i modelli che realizzavo che per i soldi che entravano in casa.
Gianni Versace   Tratta da: ^Gianni Versace 

Le buche romane sono un'eccellenza, sono anni che ci lavoriamo per averle così..
Maurizio Battista   

Se a un colloquio di lavoro ti si presenta uno bello, ben vestito, abbronzato, sei subito ben disposto. Se viene uno su una sedia a rotelle, sei molto diffidente. La grande sfida è lavorare perché ci si concentri sulle persone e quello che hanno da offrire.
Alex Zanardi   

Era l’inizio degli Anni Cinquanta e andammo in Germania, perché avevo pensato che il mercato del cioccolato dovesse guardare a Nord, dove lo consumano tutto l’anno.
Michele Ferrero   

Il mio segreto? Fare sempre diverso dagli altri, avere fede, tenere duro e mettere ogni giorno al centro la Valeria.
Michele Ferrero   Tratta da: La Stampa del 15-02-2015 

La mia unica preoccupazione è che l'azienda sia sempre più solida e forte per garantire a tutti coloro che ci lavorano un posto sicuro.
Michele Ferrero   

Quando si sperimenta si incontrano sempre difficoltà, bisogna scontrarsi con lo scetticismo iniziale, ma con forza e tenacia si può riuscire a raggiungere il risultato. All'inizio io ero uno sperimentatore e mi sono impegnato molto per farmi conoscere e per permettere alle persone di capire il mio lavoro e apprezzarlo. Per questo motivo ci tengo tantissimo a condividere i dettagli di tutto ciò che creo, perché solo conoscendo si può davvero cogliere il valore delle cose.
Enzo Miccio   

Certe volte mi chiedo quanto sia fortunata la gente a fare un lavoro normale. A me mancano, i lavori normali, mi piacciono. Ho fatto la cameriera, soprattutto. Da subito ho cominciato a lavorare con la musica, però mi sono pagata Manuale facendo pasticcini. Per quanto fossi frustrata dalla maleducazione degli altri, allo stesso tempo mi divertiva. Io sono una persona creativa nel senso reale del termine, qualsiasi cosa che si crei mi piace. Vale per la musica, per la scrittura del romanzo, poi dipingo, sono anche sarta, perché sono figlia di una sarta: mi piace vedere il risultato. Se facessi il muratore sarei comunque felice. Basta avere l’idea del progetto.
Levante   

Non ho mai avuto un abbraccio da mio padre, era sempre fuori per lavoro, ha preferito inseguire la carriera e di questo non gliene faccio una colpa perché come si dice "portava la pagnotta a casa". Pochi abbracci da mia madre. Mio padre non ha mai voluto o saputo dimostrare il suo amore, non lo sa esprimere, una volta mi disse "ma cosa vuoi? Io non ne sono capace".
Francesca Manzini   

Ho deciso di fare lo scrittore quando hanno cominciato a pagarmi per scrivere. Prima di quel momento, la scrittura era una passione e io ero iscritto all'università (giurisprudenza), avevo 24 anni e non sapevo ancora cosa sarebbe stato della mia vita. Neanche ora lo so, a dire il vero, però almeno ho la certezza che la scrittura è diventato, per fortuna, il mio mestiere. Che poi abbia sempre avuto una passione per la scrittura, certo, fin dalle elementari. Certe cose ti scelgono loro, mica le scegli tu.
Marco Marsullo   

Non siamo un programma di sola cronaca ma che nel tempo è stato capace di raccontare l’Italia reale a un pubblico che spesso riconosce nella vicenda trattata qualcosa che potrebbe riguardarlo o che riguarda il suo vicino. E quello che si vede a casa tutti i mercoledì, in prima serata fino a mezzanotte, è solo una parte del lavoro che, sette giorni su sette, con turni anche massacranti, portiamo avanti con una redazione (una ventina di persone tra interni e inviati) composta da professionisti e persone sensibili ad ogni singolo caso, ad ogni storia umana che scoviamo o che ci viene segnalata. [Parla di "Chi l'ha visto?"]
Federica Sciarelli   

La donna ha sempre avuto qualcosa in più; ora però ne è consapevole. Un tempo i posti migliori erano riservati agli uomini, anche nelle attività considerate da donna. C’erano molte sarte e molte cuoche; ma i grandi stilisti e i grandi chef erano soprattutto maschi. Oggi non c’è categoria, mestiere, contesto sociale in cui le donne non emergano. Le mogli si realizzavano attraverso il successo dei mariti, e si diceva che dietro ogni grande uomo ci fosse sempre una grande donna. Una frase che oggi si può ribaltare: dietro una grande donna a volte c’è un grande uomo; più spesso ci sono talento, sacrifici, lavoro.
Aldo Cazzullo   Tratta da: Corriere - 19/09/2016 

 Frasi dalla n° 151 al n° 200 di 'Mestieri' su 726 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster