Spettacolo, Televisione e Cinema
Pagina 2/64
All'inizio guardavo le donne che si rifanno il corpo con disprezzo. Ora penso che la colpa non sia delle donne ma di un mondo che non ti vuole mai come sei. Se oggi a un colloquio hai un bel seno, hai più possibilità di essere assunta. Se a un provino hai un bel sedere, hai più possibilità di essere assunta. Ho la fortuna di avere un uomo che mi apprezza così come sono. Non voglio rinunciare a nessuna ruga.
Heather Parisi   Inserita: 17/12/2017

Avete presente il cinema italiano di Fellini, Visconti, Scola, Pasolini? Beh anche il mio è un film italiano.
Checco Zalone   Inserita: 15/12/2017

Non ho affatto chiara l’idea della carriera, ci penso poco. Io credo che il segreto sia fare sempre quello che ami, che ti piace fare. E farlo con rigore e onestà. Io ho la fortuna di fare un lavoro stupendo e allora cerco di compiere scelte che mi consentano costantemente di crescere.
Hayden Christensen   Inserita: 14/12/2017

Quando la gente inizia a copiare il vostro stile, si sa che qualcosa deve accadere.
James Hetfield   Inserita: 12/12/2017

Nei miei balletti ho sempre curato ogni cosa nei minimi dettagli, tutto è stra-importante, tutto! Anche lo smalto on my feet. Non lascio nulla al caso: ogni cosa è minuziosamente pensata, anche i dettagli più futili.
Heather Parisi   Inserita: 10/12/2017

Ho capito che alla tv non avevo più nulla da chiedere. Anche se continuano a invitarti di qua e di là, dopo che hai lavorato con Baudo e Celentano, dopo che hai ballato accompagnata da Miles Davis lì in studio con la sua tromba, dopo che i migliori coreografi ti hanno dedicato il loro genio, puoi solo fermarti.
Heather Parisi   Inserita: 03/12/2017

Sicuramente sono maturata, non sono più una ragazzina vista anche l’età. Oggi sono più forte, sono una donna più consapevole, con le ossa più forti, una persona che si vuole mettere sempre in gioco, che non ha più niente da perdere, che cerca di affrontare la vita in modo più positivo, affrontandola con grande forza ecco.
Irene Fornaciari   Inserita: 28/11/2017 Tratta da: Intervista "All Music Italia" del 06 febbraio 2016

Fabrizio De André è stato ricordato e celebrato, forse ogni singolo giorno dal momento della sua scomparsa, come non era accaduto prima a nessun grande artista italiano. Questo testimonia il vuoto tangibilmente grande che ha lasciato nel cuore e ancor più nel bisogno di conforto dei molti che lo hanno amato.
Ivano Fossati   Inserita: 25/11/2017

All'inizio lo sentivo molto il peso di essere la figlia di Zucchero. Avevo paura di fargli fare qualche brutta figura. Poi tutto è svanito appena ho percepito l’affetto del pubblico. Ho smesso di sentire quella responsabilità e adesso sono più serena.
Irene Fornaciari   Inserita: 25/11/2017

Mia madre era molto preoccupata per me, la sua presenza è stata molto sfocato nella mia vita. Sarà che lei era tedesca e con mio padre corrispondevano agli stereotipi: lei del nord, lui del sud. C'era una grande contraddizione di fondo nella mia vita familiare. E lei è stata molto meno importante di mio padre nella mia vita: quello che volevo, quello che ho sempre voluto, è stato rendere felice mio padre, e riuscire a far sì che lui mi capisse.
Isabelle Adjani   Inserita: 19/11/2017 Tratta da: Intervista "Espresso" del 30 Dicembre 2016

Sullo scandalo sessuale che ha coinvolto Hollywood, era giusto che scoppiasse la rabbia, ma è una rabbia che può scoppiare in modo sbagliato. Bisogna distinguere tra stupro, ricatto, molestia e avance. Non si può fare di ogni erba un fascio. C’è differenza tra atto di violenza e avance.
Monica Bellucci   Inserita: 08/11/2017 Tratta da: Intervista al Corriere del 08/11/2017

Molti pensano che io abbia capitali da parte. Ma non ho una casa, non ho macchine di lusso, non ho barche, non ho niente e lo dico con serenità. Da dieci anni vivo con lo spettro di non poter continuare a vivere con dignità
Claudio Lippi   Inserita: 01/11/2017 Tratta da: intervista "Vanity Fair" del 25 Gennaio 2016

I rapporti tra chi è davanti alle telecamere e chi è dietro sono stati cancellati a causa di una televisione tendente al piattume.
Claudio Lippi   Inserita: 31/10/2017

Vedo il Gf come una nave spaziale. Non so come reagirò nella casa. Ho diverse paure. Non mi guardo allo specchio perché non mi piaccio. Ho un po’ paura del buio e quindi se mi lasciate una lucina accesa di notte mi fareste una cortesia.
Daniele Bossari   Inserita: 19/09/2017

Non capite quanto sia drammatico essere un comico, fare lo stupido e far ridere la gente?
Jerry Lewis   Inserita: 21/08/2017

Io vengo pagato per fare cose per cui la maggior parte dei ragazzi riceve invece una punizione.
Jerry Lewis   Inserita: 20/08/2017

Il cinema mi manca tantissimo. Se non si offende nessuno, è come vivere senza braccia. Non trovo ingiusto il fatto che non mi chiamino più a recitare una parte. Non ho nessuna voglia di lamentarmi. È così noioso, il lamento. Così deprimente. Così inutile. La vita ha i suoi tempi e così anche il cinema. Non sono ancora morto.
Paolo Villaggio   Inserita: 03/07/2017 Tratta da: Intervista del 31 marzo 2017

Mi salva l’ironia. Mi salva la ferocia. Mi salva il cinismo. Doti che mi aiutavano ai tempi in cui lavoravo sulle navi da crociera con De André e che mi salvano ancora oggi.
Paolo Villaggio   Inserita: 01/06/2017

Adoro i film di guerra, soprattutto quelli sul Vietnam, da Hamburger hill a Platoon. E poi Full metal jacket... Straordinario
Paolo Romani   Inserita: 13/05/2017

Un tempo erano gli studi cinematografici a guidare la tua carriera, mentre ora è tutto nelle tue mani.
Bill Paxton   Inserita: 03/03/2017

 Frasi dalla n° 21 al n° 40 della categoria '' su 1268 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook