Frasi sulla guerra
Guerra
Frasi sulla guerra
Pagina 5/11
Ho dovuto meditare molto sulla storia dell'umanità, sui conflitti del passato e del presente.
Mu'ammar Gheddafi   Tratta da: Corriere della sera - 02/12/1979 

Questa guerra non la si può fare che così. E poi non siamo noi che comandiamo a lei, ma è lei che comanda a noi.
Beppe Fenoglio   

Non si può essere partigiani senza un preciso sustrato ideologico. Non si sarà partigiani se non si sarà comunisti.
Beppe Fenoglio   

I partigiani erano per lo più bravi ragazzi e che come tali avevano dei brutti difetti.
Beppe Fenoglio   

Sempre sulle lapidi, a me basterà il mio nome, le due date che sole contano, e la qualifica di scrittore e partigiano.
Beppe Fenoglio   

E' una guerriera che ha combattuto per tutto, nella sua vita. Era nera e donna in un mondo di maschi bianchi, per cui non ha neanche potuto diventare grande quanto avrebbe meritato. E' straordinaria se si pensa che per lei il jazz è stato un ripiego. Ha lottato per le donne, per la parità dei diritti, anche quelli della comunità afro-americana. È un grande esempio da seguire: le donne sono sempre bistrattate, oggi più che mai. (Riferita a Nina Simone)
Nina Zilli   

Ci fecero girare nei veri uffici del Duce a Palazzo Venezia e Bob Hoskins, che lo interpretava, si mise pugni sui fianchi e petto in fuori sul balcone. Volevano linciarlo.
Anthony Hopkins   

L'istruzione è un'arma, il cui effetto dipende da chi la tiene in mano ed a chi essa è rivolta.
Iosif Stalin   

Nell'armata Sovietica ci vuole più coraggio a ritirarsi che ad avanzare.
Iosif Stalin   

Per distruggere l'inevitabilità delle guerre è necessario distruggere l'imperialismo.
Iosif Stalin   

La guerra è un problema tra uomini. Non più uomini, non più guerre.
Iosif Stalin   

Vogliamo che la voglia di pace, di tolleranza, di rispetto, di quieta diversità, si armi della conoscenza non delle illusioni, o peggio, dell’inganno. Perché non succeda, in questa Vermicino di tanti anni dopo, che i riflettori accesi sul pozzo illividiscano all’alba, lasciandoci amari, sorpresi, inermi, mentre le anime belle, sul campo sparso di caduti, spiegheranno ancora una volta di chi è la colpa. Invariabilmente nostra.
Toni Capuozzo   

Certo, non c’è nessuno in Italia che dica che il terrorismo non vada combattuto, ma chi vi dice come? Va combattuto nei nostri cuori, negli ordini del giorno dei consigli comunali, nelle fiaccolate?
Toni Capuozzo   

I terroristi vogliono sempre esibirci codardi e piagnucolosi, meschinamente attaccati alla vita.
Toni Capuozzo   

E’ stato solo molto tardi che ho imparato qualcosa sulle foibe, e ho saputo di amici di mio padre che erano scomparsi così.
Toni Capuozzo   

I miei erano stati profughi, e questo ha fatto sì che io nascessi dove sono nato.
Toni Capuozzo   

Amava un'Italia scomparsa fatta di Risorgimento e Resistenza, di impegno e di passione civile. Ed era poco italiana, ora che essere buoni italiani vuol dire essere conformisti, recitare la correttezza politica e vivere le passioni dei premi letterari e dei talk show politici, ed essere per forza di destra o di sinistra, o di centro. Non fatevi ingannare quando cercano di separare le sue parole dopo l'11 settembre da quello che era stata prima. Era la stessa di sempre, quella che aveva giudicato la guerra del Vietnam inutile e stupida, quella del bambino mai nato, quella che si era tolta il velo davanti a Khomeini. La stessa ribellione e l'ipocrisia quando aveva preso a scrivere contro il fondamentalismo islamico, e ancora di più contro il relativismo, il multiculturalismo, l'antisemitismo, tutti gli -ismi di un'Europa avviata a diventare Eurabia. Se n'è andata in solitudine, ma siamo noi ad essere un po' più soli. (Riferita a Oriana Fallaci)
Toni Capuozzo   

I sentimenti umani sono quasi cancellati dalle spietate necessità della guerra, ma nella misura in cui continuano a esistere, precari e minacciati, essi esistono puri, e da nessun'altra parte ce ne sono di più puri.
Simone Weil   

La civiltà contadina è una civiltà senza Stato, e senza esercito: le sue guerre non possono essere che questi scoppi di rivolta; e sono sempre, per forza, delle disperate sconfitte; ma essa continua tuttavia, eternamente, la sua vita, e dà ai vincitori i frutti della terra, ed impone le sue misure, i suoi dèi terrestri, e il suo linguaggio.
Carlo Levi   Tratta da: Cristo si è fermato a Eboli - Einaudi 

Preparare la guerra è l'unico modo per mantenere la pace.
George Washington   

 Frasi dalla n° 81 al n° 100 di 'Guerra' su 211 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook