Frasi sulla guerra
Guerra
Frasi sulla guerra
Pagina 4/10
Ho giurato sull'altare di Dio eterna guerra contro qualsiasi forma di tirannia sulla mente dell'uomo.
Thomas Jefferson   

Il sole non era per anco tramontato, ma le tenebre cominciavano di già a scendere, come se fossero impazienti di celare la lotta accanita che si combatteva in cielo ed in terra.
Emilio Salgari   

Gli uomini, le classi sociali, i popoli, non hanno ancora ritrovato la vera pace dopo la tremenda guerra, e perciò ancora non godono di quell'operosa e feconda tranquillità nell'ordine che è il sospiro ed il bisogno di tutti: ecco la triste verità che da tute le parti si presenta.
Papa Pio XI   

Non abbiamo garanzie di successo ma la voglia di batterci sì, quella ce l’abbiamo.
Alexis Tsipras   

La guerra mi ha reso anche un tennista migliore perché mi promisi di dimostrare al mondo che esistono anche dei serbi buoni.
Novak Djokovic   

La guerra mi ha reso una persona migliore perché ho imparato ad apprezzare e a non dare niente per scontato.
Novak Djokovic   

Siamo un popolo molto orgoglioso, e l'aver vissuto momenti difficili ci rende ancora più fieri di quello che siamo.
Novak Djokovic   

Ho dovuto meditare molto sulla storia dell'umanità, sui conflitti del passato e del presente.
Mu'ammar Gheddafi   Tratta da: Corriere della sera - 02/12/1979 

Questa guerra non la si può fare che così. E poi non siamo noi che comandiamo a lei, ma è lei che comanda a noi.
Beppe Fenoglio   

Non si può essere partigiani senza un preciso sustrato ideologico. Non si sarà partigiani se non si sarà comunisti.
Beppe Fenoglio   

I partigiani erano per lo più bravi ragazzi e che come tali avevano dei brutti difetti.
Beppe Fenoglio   

Sempre sulle lapidi, a me basterà il mio nome, le due date che sole contano, e la qualifica di scrittore e partigiano.
Beppe Fenoglio   

E' una guerriera che ha combattuto per tutto, nella sua vita. Era nera e donna in un mondo di maschi bianchi, per cui non ha neanche potuto diventare grande quanto avrebbe meritato. E' straordinaria se si pensa che per lei il jazz è stato un ripiego. Ha lottato per le donne, per la parità dei diritti, anche quelli della comunità afro-americana. È un grande esempio da seguire: le donne sono sempre bistrattate, oggi più che mai. (Riferita a Nina Simone)
Nina Zilli   

Ci fecero girare nei veri uffici del Duce a Palazzo Venezia e Bob Hoskins, che lo interpretava, si mise pugni sui fianchi e petto in fuori sul balcone. Volevano linciarlo.
Anthony Hopkins   

L'istruzione è un'arma, il cui effetto dipende da chi la tiene in mano ed a chi essa è rivolta.
Iosif Stalin   

Nell'armata Sovietica ci vuole più coraggio a ritirarsi che ad avanzare.
Iosif Stalin   

Per distruggere l'inevitabilità delle guerre è necessario distruggere l'imperialismo.
Iosif Stalin   

La guerra è un problema tra uomini. Non più uomini, non più guerre.
Iosif Stalin   

Vogliamo che la voglia di pace, di tolleranza, di rispetto, di quieta diversità, si armi della conoscenza non delle illusioni, o peggio, dell’inganno. Perché non succeda, in questa Vermicino di tanti anni dopo, che i riflettori accesi sul pozzo illividiscano all’alba, lasciandoci amari, sorpresi, inermi, mentre le anime belle, sul campo sparso di caduti, spiegheranno ancora una volta di chi è la colpa. Invariabilmente nostra.
Toni Capuozzo   

Certo, non c’è nessuno in Italia che dica che il terrorismo non vada combattuto, ma chi vi dice come? Va combattuto nei nostri cuori, negli ordini del giorno dei consigli comunali, nelle fiaccolate?
Toni Capuozzo   

 Frasi dalla n° 61 al n° 80 di 'Guerra' su 198 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook