Frasi sulla madre
Madre
Frasi sulla madre
Pagina 1/5
Non credo che la necessità sia la madre delle invenzioni - le invenzioni, a mio parere, nascono direttamente dall’inattività, probabilmente anche dall’ozio, forse addirittura da una certa pigrizia. Per risparmiarci fastidi.
Agatha christie  Novità: Inserita: 02/08/2021

Tutta la famiglia di mamma Viviana faceva motocross, ma lei da subito mi ha detto che non mi avrebbe lasciato andare in moto. Troppo pericoloso. E allora io imitavo gli altri: correvo in giro, simulavo i salti sulla rampa del garage, facevo il matto e i suoni con la bocca.
Marcell Jacobs  Novità: Inserita: 01/08/2021

 Una nuova mamma

Osho Rajneesh   Inserita: 08/05/2021

Per noi, così come per tutti i mammiferi, l'allattamento è simbolo di amore, nutrizione, protezione e unione con nostra madre e con tutto quello che rappresenta. Ci ha dato alla luce partorendoci dal suo corpo e ci nutre dal suo petto. Rappresenta la matrice infinita della vita. L'allattamento materno è uno dei gesti naturali più potenti e simbolici che noi esseri umani possiamo compiere.
Will Tuttle   Inserita: 16/04/2021

Mia madre è morta quando avevo undici anni. E' stata assassinata, io ero presente. E' una cosa che non avevo mai detto.
Remember Me  Emilie de Ravin   Inserita: 20/03/2021

Sentite posso farvi io una domanda? Avete trovato qualcosa di valido contro di me, voglio dire, delle prove? Delle tracce di una qualunque cosa nei tupperware di mia madre o del materiale per fabbricare bombe nell'appartamento?
Paul Walter Hauser   Inserita: 25/02/2021

Niente attrae il cuore di un uomo quanto l'amore! Come potrebbe essere altrimenti? Per amore Dio lo ha creato, per amore suo padre e sua madre gli hanno dato la propria sostanza, egli stesso è fatto per amare.
Caterina da Siena   Inserita: 06/02/2021

Appena noi e le pizze tornammo presentabili, suonai alla porta e la nonna venne ad aprirci con il sorriso di chi sa già tutto. Mia madre e mia sorella fissavano esterrefatte la scena e il violinista senza violino accarezzava Piccipò per darsi un contegno. "Buon compleanno, Rossana!" esordì mio padre.
Massimo Gramellini   Inserita: 14/01/2021 Tratta da: C'era una volta adesso - Longanesi

Io non perdono nulla. Mia madre non ha perdonato niente a me. E io l'ho apprezzato moltissimo. I miei figli mi devono delle cose. Se loro adempiono al loro dovere avranno quello che mi chiedono. Altrimenti no.
Donatella Versace   Inserita: 02/01/2021

Giulio: Pronto mamma, mamma l'ho trovato.
Paola Minaccioni nel ruolo di...
Elena: Chi hai trovati?
Giulio: Papà, va su Marte avverti il tenente Carloni.
Elena: Va bene, ma quando arriva su Plutone mi chiami, così ti porto direttamente dallo psicologo, amore, va bene.
In vacanza su Marte  Paola Minaccioni   Inserita: 24/12/2020

Lucia Mascino nel ruolo di...
Bea: Fabio, noi ci dobbiamo sposare.
Christian De Sica nel ruolo di...
Fabio: Bea, ma che è sta novità, ma ti pare il momento, stanno tumulandoil babbo.
Bea: Lo faccio per la mamma, non ha mai sopportato l'idea di avere una figlia zitella.
Fabio: Ma spostarsi è impossibile.
In vacanza su Marte  Christian De Sica   Inserita: 24/12/2020

Non ho mai smesso di pensarti anche dopo che sono cresciuto, mamma, come la mamma più bella e più buona del mondo intero. Grazie mamma
La Redazione   Inserita: 02/12/2020

Avrei voluto trovare un regalo grande come il tuo amore, mamma. Accetta questo piccolo dono fatto con tanto amore.
La Redazione   Inserita: 28/11/2020

Mio padre aveva bisogno di braccia per i suoi campi, mia madre spingeva perché io studiassi.
Albano   Inserita: 02/06/2020

La madre è sublime perché è tutta istinto. L’istinto materno è divinamente animale. La madre non è donna, ma femmina.
Victor Hugo   Inserita: 10/05/2020

Tua madre mi ha accolta. E' gentile. Mi tratta come una persona.
JoJo Rabbt  Thomasin McKenzie   Inserita: 01/05/2020

Mia madre si è suicidata dandosi fuoco per le violenze subite. Il suo corpo era stato luogo della sua tortura perché fu brutalizzata e violentata due volte, la prima a 13 anni. Io sono diventata quella che sono grazie a mia madre e grazie a mia figlia, seduta tra voi. Sono stata scelta per celebrare la musica e le donne. Domani chiedetevi com'erano vestite le conduttrici del festival, ma che nessuno mai chieda più a una donna che ha subito violenza com'era vestita. Nessuno può toglierci il diritto di addormentarci con una favola. Noi donne vogliamo essere musica
Rula Jebreal   Inserita: 05/02/2020 Tratta da: Al Festival di Sanremo 2020

Mary Elizabeth Winstead nel ruolo di...
Danny: Gli somigli troppo e pensavo fosse tuo figlio, così ho fatti fare il test del DNA. Hanno fatto 3 test, ogni vota il risultato è stato identico, lui è te. Pensavano avessi sbagliato i campioni ma non è così
Will Smith nel ruolo di...
Henry: Ma come è possibile?
Danny: È complicato ma è fattibile, servono una madre surrogata e 3 campioni.
Henry: Potendo clonare una persona, ti aspetteresti che clonassero medici o scienziati, non un serial killer.
Gemini Man  Mary Elizabeth Winstead   Inserita: 24/01/2020

Ci ho messo anni per essere la donna che mia madre voleva. Ci sono voluti 4 anni 7 mesi e 3 giorni, senza di lei. Dopo essermi persa nella selva del mio dolore, ho ritrovato la strada per uscirne. Non sapevo nemmeno dove andavo quando sono arrivata là, al Ponte degli Dei. Grazie, sarò eternamente grata per tutto ciò che quel viaggio mi ha insegnato e per tutto ciò che ancora non potevo sapere.
Wild  Reese Witherspoon   Inserita: 08/11/2019

Per quanto mia madre
Per quanto mia madre fosse morta da due anni
papà teneva le sue pantofole a scaldare sul fornello,
metteva dalla sua parte del letto la boule
e le rinnovava la tessera dell'autobus.
Non potevi fargli un'improvvisata, dovevi avvertire.
Si prendeva un'ora per avere il tempo
di togliere d'attorno le cose di lei e sembrare solo
come se il suo amore acerbo fosse un delitto.
Non poteva rischiare lo scontro con la mia incredulità,
per quanto certo di sentire da un momento all'altro la chiave
girare nella toppa arrugginita e liberarlo dal dolore.
Sapeva che lei era solo uscita un attimo a comprare il tè.
Per me la vita finisce con la morte, e basta.
Non siete usciti a fare la spesa tutti e due;
però nel nuovo taccuino di pelle nera c'è il tuo nome
e il numero staccato che ancora chiamo.
Tony Harrison   Inserita: 17/10/2019

Tua madre c'ha una relazione con la mia commessa ed è una cosa normale?
Benedetta follia  Carlo Verdone   Inserita: 27/07/2019

E quello cos'è? Un muso che solo una madre può amare!
Dumbo  Danny DeVito   Inserita: 14/05/2019

Mia madre ti avrebbe detto "Che razza di sciocco sei?!" Guarda, si divertono, e guarda l'agente che hai comprato, guardalo, è lì in fondo che se la spassa a chiacchierare con i colleghi godendosi una tazza di caffè...e tu dove sei? Qui dentro, con me, che sono innocente.
Green Book  Mahershala Ali   Inserita: 02/03/2019

Mio padre è tutto storto e mia madre è verdolina ma io sono sempre così bella che vengo chiamata regina. Chi sono?
Inserita: 15/11/2018
Si usa per fare il vino...
L'uva!

Nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Lei non è mai esistita prima. Esisteva la donna, ma la madre mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.
Osho Rajneesh   Inserita: 10/11/2018

Si ama la propria madre quasi senza saperlo, senza comprenderlo, perché è naturale come vivere; e avvertiamo la profondità delle radici di tale amore solo al momento della separazione finale. Nessun altro affetto è paragonabile a questo, perché tutti gli altri sono incidentali, mentre questo è innato.
Guy de Maupassant   Inserita: 08/05/2018

Mio padre fa il cantante, mia madre è balbuziente. Il mio vestito è bianco e il mio cuore d'oro. Chi sono?
Inserita: 31/01/2018
Famoso è quello alla camicia...
L'uovo!

Giuseppe Battiston nel ruolo di...
Peppe: Allora, dai, facciamolo su!
Valerio Mastandrea nel ruolo di...
Lele: Ma che facciamo.
Peppe: Questo è il mio.
Edoardo Leo nel ruolo di...
Cosimo: Tanto Lucilla sta a casa!
Peppe: Lucilla...lo farei comunque.
Lele: Te credo! Dopo le sette a te neanche tua madre te chiama!
Perfetti sconosciuti  Giuseppe Battiston   Inserita: 01/01/2018

Mia madre era molto preoccupata per me, la sua presenza è stata molto sfocato nella mia vita. Sarà che lei era tedesca e con mio padre corrispondevano agli stereotipi: lei del nord, lui del sud. C'era una grande contraddizione di fondo nella mia vita familiare. E lei è stata molto meno importante di mio padre nella mia vita: quello che volevo, quello che ho sempre voluto, è stato rendere felice mio padre, e riuscire a far sì che lui mi capisse.
Isabelle Adjani   Inserita: 19/11/2017 Tratta da: Intervista "Espresso" del 30 Dicembre 2016

Papà Angelo e mamma Luisa: due persone splendide che mi hanno insegnato praticamente tutto, anche se spesso l’hanno dovuto fare a distanza.
Roberta Vinci   Inserita: 13/10/2017 Tratta da: Intervista di Giuseppina Marrazzo

Io amo le mamme dell'hockey. Sapete cosa dicono? Qual è la differenza tra una mamma dell'hockey e un pit bull? Il rossetto.
Sarah Palin   Inserita: 30/09/2017

Una regina, morendo, si fa promettere dal re che egli non si risposerà se non con una donna più bella di lei. Ma l'unica persona in grado di rivaleggiare con lei quanto a bellezza era solo la sua stessa figlia, ed è a lei che il re chiede di sposarlo. Per sfuggire a questa unione incestuosa, la fanciulla, su consiglio della sua madrina, richiede al padre per la sua dote degli abiti irrealizzabili (uno color della luna, uno color del sole, uno color del tempo), ma il re riesce sempre a procurarglieli. Allora la principessa chiede al padre la pelle dell'asino magico la cui lettiera, anziché essere coperta di sterco, è coperta ogni giorno di nuove monete d'oro; ella è sicura che i padre non acconsentirà mai. Invece la pelle dell'asino magico le viene recapitata senza indugio. La principessa fugge allora dal castello, rivestita solo della pelle d'asino, mentre un baule con i suoi tre vestiti la segue viaggiando sottoterra. La principessa viene presa a servizio come guardiana di pecore e polli in una fattoria in un altro reame. È così sporca e ripugnante che tutti i servi si prendono gioco di lei chiamandola, appunto, Pelle d'Asino, ma è altrettanto brava e diligente, così la padrona le si affeziona e la protegge. La principessa continua a rimanere nascosta, ma decide di lavarsi e di indossare i suoi magnifici vestiti per ogni occasione di festa. Un giorno il principe ereditario, venendo da una battuta di caccia, si ferma alla fattoria per pranzare. Mentre passeggia nei dintorni, sbircia nel tugurio isolato dove vive Pelle d'Asino e vede la principessa bellissima e magnificamente abbigliata. Intimidito, si ritira, ma non riesce a non pensare alla visione, tanto che cade ammalato. Davanti alle suppliche della madre e del padre perché dica la causa della sua malattia, il principe chiede una focaccia fatta da Pelle d'Asino. Perplessi, ma desiderosi di far guarire il figlio, i sovrani ordinano a Pelle d'Asino di cucinare una focaccia e lei - per caso, o forse perché anche lei ha visto il principe e si è innamorata? - lascia cadere un anello nell'impasto. Il principe mangia voracemente, e trova l'anello, cadendo più ammalato di prima. Timoroso di rivelare ai propri genitori l'amore per Pelle d'Asino, chiede che venga indetto un bando (analogo a quello di Cenerentola), in base al quale egli sposerà solo la fanciulla alla quale calzerà l'anello. Dopo aver passato in rassegna tutte le ragazze del regno, viene chiamata anche Pelle d'Asino. La comparsa della sua mano bianca e affusolata al di sotto della sudicia pelle lascia tutti di stucco, e ancora di più la rivelazione di una splendida fanciulla abbigliata regalmente. Immediatamente, il principe la chiede in moglie e re e regina sono ansiosi di favorire le nozze, ma la principessa pone come condizione il consenso del padre. Il padre, ormai guarito dalla sua folle ossessione e risposato, viene invitato alle nozze e acconsente di buon grado.
Charles Perrault   Inserita: 10/08/2017 Tratta da: Fiaba Pelle d'asino

Cera una volta un gentiluomo il quale in seconde nozze si pigliò una moglie che la più superba non s’era mai vista. Aveva costei due figlie che in tutto e per tutto la somigliavano. Dal canto suo, il marito aveva una ragazza, ma così dolce e buona che non si può dire: doveva queste qualità alla mamma, che era stata la più brava donna di questo mondo.
Charles Perrault   Inserita: 13/07/2017 Tratta da: Fiaba Cenerentola

Sapete qual'era il mio giocattolo preferito? Il pallone, e lo è ancora ma a un certo punto della vita si diventa grandi. Così mi hanno detto e il tempo ha deciso. Maledetto tempo... E' lo stesso tempo che il 17 giugno 2001 avremmo voluto passasse in fretta. Non vedevamo l'ora di sentire l'arbitro fischiare tre volte. Oggi questo tempo mi ha bussato sulle spalle e mi ha detto 'domani sarai grande', levati gli scarpini perché da oggi sei un uomo e non potrai sentire l'odore dell'erba così da vicino, il sole in faccia, l'adrenalina che ti consuma e la soddisfazione di esultare. Mi sono chiesto in questi mesi perché mi stiano svegliando da questo sogno. Avete presente quando siete bambini, state sognando qualcosa di bello e vostra madre vi sveglia per andare a scuola? Mentre voi volete continuare a dormire e provate a riprendere il filo di quella storia e non ci si riesce mai? Stavolta non era un sogno, ma la realtà. Voglio dedicare questa lettera a tutti voi, ai bambini che hanno tifato per me, e a quelli che oggi sono diventati padri e gridano ancora  'Totti gol'. Mi piace pensare che la mia carriera sia per voi una favola da raccontare.
Francesco Totti   Inserita: 29/05/2017

Steve Buscemi nel ruolo di...
Francis E. Francis: "Eravamo solo noi tre, i Templeton. La vita era perfetta, fino a quel fatidico giorno..."

Lisa Kudrow nel ruolo di...
La madre Janis: "Tim, guarda chi è arrivato!".
Baby Boss  Steve Buscemi   Inserita: 18/05/2017

Quella è la Madre Maria Teresa: se i figli della Mamma Speed Date tornano a casa sani e salvi è merito suo e della sua infinita misericordia. Lei si preoccupa e sfama nidiate altrui.
La verità vi spiego sull'amore  Ambra Angiolini   Inserita: 11/04/2017

Carolina Crescentini nel ruolo di...
Sara: “No, le madri orribili fanno cose che tu non fai.”
Ambra Angiolini nel ruolo di...
Dora: “Tipo?”
Sara: “Tu non usi l'espressione 'mio figlio non mi mangia', che io mi immagino sempre Hannibal Lecter a due anni!”
Dora: “Io per farli mangiare chiamo Gargamella.”
Sara: “Okay, sei una madre orribile.”
La verità vi spiego sull'amore  Carolina Crescentini   Inserita: 11/04/2017

Quando vado in tv o parlo al telegiornale dico sempre che sono contenta così, che la malattia non mi ha sconfitta, eccetera. Però, quando accade un trauma del genere, non accade solo a te. Accade ai tuoi genitori, alla tua famiglia. E hai il dovere di evitare che accada. Se a casa non avessimo dato retta all'Asl, che ci diceva "tanto c’è tempo", e se dopo la vaccinazione contro la meningite A avessi fatto anche quella contro la C, non mi sarei ammalata. Qui in Veneto ad esempio le vaccinazioni non sono obbligatorie; ed è sbagliato, infatti ci sono dei focolai. Non tutti hanno un paese che ti sostiene come ha fatto Mogliano con me, non tutti hanno una famiglia forte come la mia. Altri genitori non reggono al colpo: spesso uno dei due se ne va. Quasi sempre l'uomo, il padre. I ragazzi della nostra associazione, che consente agli amputati di fare sport, sono quasi tutti figli di genitori separati. La madre è quella che resta.
Beatrice Vio   Inserita: 25/02/2017 Tratta da: Corriere - 16/10/2016

Sono un figlio degli anni '50, mio padre saldava acciaio per la marina, mia madre lavorava con le reduci di guerra. Hanno visto la depressione, Pearl Harbor, l'atomica. Loro non pensavano potesse capitare qualcosa di brutto, loro sapevano che sarebbe capitato.
La frode  Richard Gere   Inserita: 11/02/2017

L'amore è l'origine, la causa e lo scopo di tutto quanto è grande, nobile e bello. Il volgo crede, secondo la mitologia, che la bellezza sia la madre dell'amore, invece è l'amore che crea la bellezza, è l'amore che dà espressione allo sguardo, grazia al corpo, fascino allo spirito, vibrazione alla voce; l'amore è il sole che fa sbocciare i fiori dell'anima; l'amore produce le nobili ambizioni, l'amore produce il genio.
Alphonse Karr   Inserita: 08/11/2016

Se fossi un pittore dipingerei la tua bellissima figura, se fossi un cantante tesserei le tue innumerevoli lodi, ma sono solo un figlio fiero di sua madre e ti dico ti voglio bene mamma, tanti auguri per la tua festa!
La Redazione   Inserita: 30/04/2016

Non puoi liberarti della paura, è come Madre Natura: non puoi batterla o sfuggirle, ma puoi resisterle e scoprire di che pasta sei fatto.
Il viaggio di Arlo  Marcus Scribner   Inserita: 09/04/2016

Venerdì sera avete tolto la vita a un essere eccezionale, l’amore della mia vita, la madre di mio figlio, ma non avrete il mio odio.
Io non so chi siete e non lo voglio sapere, siete anime morte. Se il Dio per il quale uccidete ciecamente, ci ha fatti a sua immagine, ogni proiettile nel corpo di mia moglie è stata una ferita al suo cuore, perciò non vi farò il regalo di odiarvi. Sarebbe cedere alla stessa ignoranza che ha fatto di voi quello che siete.
Voi vorreste che io avessi paura, che guardassi i miei concittadini con diffidenza, che sacrificassi la mia libertà per la sicurezza. Ma la vostra è una battaglia persa.
Siamo più forti di tutti gli eserciti del mondo. Per tutta la sua vita questo piccolo vi farà l'affronto di essere libero e felice. Perché no, non avrete mai neanche il suo odio
(Lettera di un uomo che ha perso la moglie dopo gli attentati a Parigi del 13/11/2015)
Antoine Leiris   Inserita: 17/11/2015

Federico Clapis nel ruolo di...
Giovanni: Oggi mia madre mi ha portato da un nuovo psicologo, solo che è un pazzo, poi mi fa delle domande strane!""

Favij nel ruolo di...
Francesco: "Tipo"

Giovanni: "Mah dice che non mi concentro, che vado nel panico...e poi mi ha fatto tutta una lista...da uccidersi!"
Game Therapy  Federico Clapis   Inserita: 26/10/2015

Margherita Buy nel ruolo di...
Federica: “Questa cosa che io sto insieme a Marina a te ti imbarazza ancora.”
Domenico Diele nel ruolo di...
Figlio: “Sarà pure normale che uno si stranisce perché il padre si mette con una ragazzina e la madre si mette con una donna.”
Io e lei  Domenico Diele   Inserita: 10/10/2015

Non sono mai stata una madre tradizionale.
Dove eravamo rimasti  Meryl Streep   Inserita: 16/09/2015

Nella famiglia Spivet ciascun membro è fuori dal comune, mio padre ha l'anima, la statura e la mentalità di un cowboy, mia madre invece pensa di essere una grande naturalista, come fanno a piacersi?! E' un mistero, sono come il giorno e la notte.
Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet  Kyle Catlett   Inserita: 31/05/2015

Mamma, una parola di solo cinque lettere che contiene tutto l'amore del mondo!
Inserita: 09/05/2015

Quando ci rincontreremo avrò un'altra identità, ma sarò sempre tua madre e tu sarai sempre mia figlia.
Adaline L'eterna giovinezza  Blake Lively   Inserita: 26/04/2015

Quand'ero piccolo, mia madre mi diceva: "Se farai il soldato, sarai generale; se diventerai monaco, sarai Papa". Ho voluto fare il pittore, e sono diventato Picasso!
Pablo Picasso   Inserita: 08/04/2015

 Frasi dalla n° 1 al n° 50 di 'Madre' su 213 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster