Frasi sul mercato
Mercato
Frasi sul mercato
Pagina 3/11
Il petrolio degli arabi è degli arabi. La Tunisia non ha il petrolio? Sbagliato, il petrolio libico è eredità del tunisino, marocchino, sudanese, yemenita e di tutti gli arabi.
Mu'ammar Gheddafi   

I francesi ci invidiamo, in silenzio ma ci invidiamo, perché noi abbiamo ancora i prodotti e i mercati veri.
Carlo Cracco   

Joe ha un pensiero gastronomico del tutto diverso: è capace di mangiarsi un barattolo di burro d'arachidi. Ha uno stile americano, orientato al business. (Riferita a Joe Bastianich)
Carlo Cracco   

Il Berlusconi di oggi è diventato molto più politico, più prudente. Nel 1994 Berlusconi pensava che un governo si gestisse come un'impresa dove il padrone decide tutto. Per lui fu uno choc scoprire di non poter fare tutto quello che aveva in mente.
Lamberto Dini   

Era brillante, un imprenditore di grande successo che sapeva vendere bene i suoi prodotti. (Riferita al primo incontro con Silvio Berlusconi)
Lamberto Dini   

Cerchiamo di cambiare il mondo discografico, che spesso mangia sugli artisti: secondo noi non funziona più il solito modo di costruire un artista attraverso un discorso marketing, commerciale e televisivo. Ora come ora si deve puntare sul web, che è il modo migliore per farsi conoscere dal pubblico. (Riferita all'etichetta Newtopia)
Fedez   

Una cosa che si è dimenticata in discografia è la parola investimento, che significa giocarsi la faccia e i soldi.
Fedez   

Noi rapper, tolti i big, siamo quelli che, in questo momento, tengono in piedi il mercato della discografia. Eppure siamo visti come teen-idol, un fenomeno di marketing come la mascotte di Disneyland: non pensa, non ha niente da dire, sa solo farsi fotografare con le ragazzine.
Fedez   

La Svizzera, a meno che non si faccia un torneo di calcetto delle banche, non può essere testa di serie.
Fabio Caressa   

Le aziende che creano moda devono non solo continuare a proporre beni ad alto livello qualitativo, ma devono tenersi continuamente aggiornate sulle molteplici tendenze e, dove possibile, anticiparle.
Roberto Cavalli   

Ho sempre considerato la beneficenza come un fatto privato. Volere aiutare chi è meno fortunato è un obbligo morale ma a mio avviso dovrebbe rimanere un gesto personale. Non amo chi sfrutta la sofferenza altrui per farsi pubblicità. Al contempo però non credo che tutti gli eventi organizzati a scopo benefico siano da giudicare: in fondo l'importante è aiutare chi ha bisogno.
Roberto Cavalli   

Sembra proprio che senza le celebrities – che non amo – il mercato non si accorga dei prodotti.
Roberto Cavalli   

E' come se fosse calata una forte depressione su tutto il Paese. La crisi da economica è diventata psicologica.
Alessandro Mannarino   Tratta da: Huffington Post - 12/04/2013 

Governano ormai le multinazionali, che danno lo Stato in concessione a gruppi di potere locale, ma le decisioni basilari vengono prese proprio da questi colossi economico finanziari. Vedo poca speranza per il futuro, visto che il sistema è grande e potente: hanno in mano gli organi di stampa, la tv, la polizia, istituzioni queste, che, nella ottusità religiosa del bravo cittadino, hanno sempre ragione perché fanno i nostri interessi, ma in realtà la loro funzione è sedare. (...) E’ uno scenario orwelliano.
Alessandro Mannarino   

In tempo di crisi dicono che c'è bisogno di ottimismo, come se l'evasione e la festa potessero risolvere tutto. Io invece credo che bisogna pensare, chiedersi dei perché, mettere in discussione.
Alessandro Mannarino   

Cinque anni fa nessuno conosceva le mie canzoni, ero un ragazzo problematico, di quelli che non sai se nella vita ce la faranno. Poi ho trovato un pubblico, un seguito; e mi son sentito di dover difendere l'importanza di quel che faccio. E di reagire a quel che ho visto nel Paese, una depressione economica, culturale, dell'anima.
Alessandro Mannarino   Tratta da: Io donna - 12/05/2014 

A forza di chiamare questa cosa la mia vita finirò per crederci. È il principio della pubblicità.
Samuel Beckett   Tratta da: Molloy - Einaudi 

Forse, come sai, gli affari portano denaro, ma l'amicizia quasi mai.
Jane Austen   Tratta da: Emma - Mondadori 

Devi aggiustare le prospettive. Il mercato ti strumentalizza? Pensa a te stesso. Se cadi, reagisci.
Demi Moore   

Il Governo dovrebbe creare, emettere e far circolare tutta la valuta ed il credito necessario per soddisfare il potere di vendita del Governo ed il potere d'acquisto dei Cittadini consumatori. Il privilegio di creare ed emettere moneta non è solo la suprema prerogativa del Governo, ma è anche la sua più grande opportunità creativa. Con l'adozione di questi principi, ai Contribuenti saranno risparmiate enormi quantità di interessi. Il denaro cesserà di essere il padrone e diventerà il servitore dell'Umanità.
Abraham Lincoln   

 Frasi dalla n° 41 al n° 60 di 'Mercato' su 215 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook