Diete gratis per la Salute ed il controllo del Peso - Per mantenere un ottimo stato di forma e salute
Ricerca Dieta
 
Dieta Cronodieta, esempi e menu
Introduzione

Questa dieta è stata ideata nel 92 da medici italiani e si basa sulla scienza che studia la cronologia delle funzioni biologiche. In sostanza i fondamenti della cronodieta consentono di mangiare praticamente tutti i cibi, ma solo ad orari prestabiliti.
Questa dieta suddivide l'assunzione dei vari alimenti in modo tale da sfruttare al massimo i loro principi, ottimizzando i processi metabolici del nostro organismo, come ad esempio l'assunzione separata di carboidrati e proteine.

Nella cronodieta viene infatti consigliato di assumere i carboidrati nella parte iniziale della giornata, momenti in cui il nostro organismo tende a consumare prevalentemente gli zuccheri, mentre suggerisce la sera per l'assunzione delle proteine, in modo da favorire lo smaltimento dei grassi superflui.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche più importanti di questo programma è la completezza qualitativa degli alimenti, dato che comprende tutti i gruppi alimentari.
Una difficoltà che potrebbe verificarsi nell'affrontare la cronodieta è rappresentata dal fatto che al paziente viene chiesto di modificare le proprie abitudini alimentari, in particolar modo quando gli viene chiesto di rinunciare a consumare carboidrati durante la cena.
I cibi non vanno pesati, lasciando abbastanza libertà sulle dosi, tuttavia è importante ricordare che l'attuazione di un regime dietetico di questo tipo necessita della supervisione di un medico, che all'occorrenza dovrà anche prescrivere terapie integrative e di sostegno.

La dieta
In seguito forniamo l'esempio di una cronodieta che distribuire in 4-5 pasti il carico alimentare giornaliero, al proposito ricordiamo che essa non consiste in un programma alimentare definito ma fornisce alcune indicazioni di massima.

A Colazione
Latte o yogurt magri con cereali (in alternativa fette biscottate).
The o caffè, meglio se assunti con miele.

Lo Spuntino
1 frutto a scelta.

Il Pranzo
Pasta a scelta con sugo fresco
(in alternativa riso con piselli o lenticchie, oppure minestrone)

La Merenda
1 frutto a scelta.

La Cena
Carne, pesce, uova o latticini.

Le verdure devono essere consumate nei due pasti principali e la frutta va evitata a cena, ma può essere consumata fino alle ore 17.
Cereali e derivati vanno evitati dopo le 15, così come legumi, patate e  le verdure più ricche di zuccheri.
La cena, invece, può essere consumata dalle 19.30 alle 22.

Portale Paginainizio.com

Home | Giochi | Test | Frasi | + Strumenti | Cont@tti
PaginaInizio.com è online dal 2005 - P.IVA 01889490502
Trovaci su Facebook