Diete gratis per la Salute ed il controllo del Peso - Per mantenere un ottimo stato di forma e salute
Ricerca Dieta
 
Dieta contro la Stitichezza
La stitichezza

La stitichezza, conosciuta anche come stipsi, viene identificata come acuta se provocata da cause temporanee e transitorie, differentemente viene definita cronica. Essa indica una diminuzione delle evacuazioni oppure una modifica delle costituzione delle proprie feci che, solitamente, si presentano più dure.
Non è possibile definire un valore che determini con esattezza la frequenza minima oltre la quale si incorre nella stitichezza in quanto essa varia da persona a persona, tuttavia possiamo genericamente affermare che risulta nella normalità un intervallo compreso fra le 3 volte al giorno sino ad un massimo di 1 defacazione ogni 2 giorni.
Al proposito è bene sempre verificare eventuali cambiamenti improvvisi e significativi delle proprie abitudini e cadenze, che possono essere indicativi di eventuali patologie in atto, specialmente se la stitichezza è accompagnata da altri sintomi come dolori addominali, perdite di sangue, dimagrimento, febbre, diarrea...etc; in tal caso è bene rivolgersi al proprio medico curante per sottoporre alla sua attenzione questi cambiamenti e valutare l'opportunità di effettuare ulteriori accertamenti.

L'alimentazione utile

E' possibile contrastare con successo la stitichezza intervenendo sull'alimentazione e sulle abitudini, al proposito elenchiamo alcune regole basilari:

- E' bene utilizzare una dieta ricca di fibre che sono parti non assimilate dal nostro intestino e nè favoriscono la mobilità, esse si trovano soprattutto in frutta e verdura, cereali (pasta e pane), noci, semi e lugumi; inoltre è consigliabile assumere con regolarità cibi probiotici che possono aiutare a rafforzare e mantenere il naturale equilibrio intestinale, citiamo in particolare lo yogurt ma anche altri prodotti lattiero-caseari.

- Inoltre bisognerebbe dare la preferenza a cibi sazianti, cioè che abbiano un volume maggiore e a parità di calorie portino maggiore sazietà, per esempio fra i formaggi meglio la ricotta della mozzarella o del grana.

- Inoltre ricordate di consumare pasti ad intervalli regolari ed in tranquillità, infatti in molti casi la stitichezza si instaura in soggetti che consumano i pasti con troppa fretta. Ad esempio per la colazione potrebbe essere utile svegliarsi un pò prima per consumarla con calma.

- Ricordatevi di bere in modo più che sufficente perchè il bere poco può favorire la stitichezza, bevete preferibilmente acqua naturale oppure anche acque frizzanti, con alto contenuto di sali, specie solfati e magnesio.
 
- Ricordatevi inoltre di abbinare una sana e regolare attività fisica, infatti è a dir poco ottimistico pensare di vincere la stitichezza senza fare del movimento in modo continuo, frequente e con  media intensità. Al proposito si consigliano soprattutto passeggiate a passo svelto per almeno 30-45 minuti giornalieri o ancor meglio una corsa non impegnativa (perlomeno 20 minuti).

Portale Paginainizio.com

Home | Giochi | Test | Frasi | + Strumenti | Cont@tti
PaginaInizio.com è online dal 2005 - P.IVA 01889490502
Trovaci su Facebook