Lavoro e professioni
Pagina 2/10
Perché la libertà sia una conquista solida, bisogna che abbia un contenuto sociale. Bisogna che affondi le sue radici in seno alla classe lavoratrice. Bisogna che effettui le riforme, che annulli le sperequazioni.
William Morris   Inserita: 21/12/2016

Il segreto del successo è fare le cose comuni in un modo insolito.
John Davison Rockefeller   Inserita: 03/12/2016

Non so quale possa essere il segreto del mio successo, di certo posso dire che in questi anni mi sono sempre impegnata con tenacia per fare sempre meglio e sempre di più. Ho sempre cercato di ascoltare non solo me stessa e i miei sogni, ma anche le persone attorno a me che mi consigliavano e soprattutto i miei followers.
Chiara Ferragni   Inserita: 26/09/2016

Ci sono due modi per difendere i lavoratori. Uno è sviluppare il sistema, le imprese, perseguire l’efficienza onde fare funzionare le aziende e le aziende inventano prodotti, creano ricchezza e lavoro, non solo «posti di lavoro». Oppure il nostro modo, speciale, tutto italiano, ove in nome di una malintesa solidarietà si caricano oltremodo i migliori col pretesto di sostenere gli ultimi della classe. Siamo arrivati a un punto in cui i migliori, se stanno in Italia, non ce la potranno fare.
Bernardo Caprotti   Inserita: 08/09/2016

Ho accettato l’impegno in giunta proprio per questo motivo, perché per me spettacolo significa interessarsi di letteratura, poesia, di fisica quantistica, dei nuovi orizzonti che la scienza ci sta mostrando in un momento particolarmente felice della sua storia.
Franco Battiato   Inserita: 12/06/2016

Tra tutte le scuse che sentiamo accampare per giustificare il mancato tentativo di mettere fine a questa depressione, c’è il ritornello che viene ripetuto costantemente dagli apologeti dell’inazione: “Dobbiamo focalizzarci sul lungo termine, e non sul breve”. Concentrarsi unicamente sul lungo termine significa ignorare l’enorme sofferenza che sta causando l’attuale depressione, le vite che sta distruggendo irreparabilmente. I nostri problemi di breve periodo stanno intaccando anche le prospettive di lungo termine, su diversi canali. Il primo è l’effetto corrosivo della disoccupazione di lungo termine: se i lavoratori che hanno perso il posto da tempo si considerano inoccupabili, si determina una riduzione di lungo termine nella forza lavoro del paese, e quindi nella sua capacità produttiva.
Paul Krugman   Inserita: 11/06/2016

Noto con dispiacere come si insista sul fatto che le carenze educative siano alla base della ancora debole creazione di posti di lavoro, della stagnazione dei salari e dell’aumento delle disuguaglianze, ma non ci sono prove.
Paul Krugman   Inserita: 31/05/2016

Abbiamo fatto un grande lavoro in questi mesi, gli ascolti ci stanno premiando, quindi siamo molto contenti; quando ci si mette molto impegno, molta fatica e poi arrivano i risultati è sempre molto bello.
Cristina Parodi   Inserita: 23/05/2016

Possiamo vivere nel mondo una vita meravigliosa se sappiamo lavorare e amare, lavorare per coloro che amiamo e amare ciò per cui lavoriamo.
Lev Tolstoj   Inserita: 01/05/2016

 Lavoro e felicità

Primo Levi   Inserita: 01/05/2016

Nessun impegno è scontato in partenza. Bisogna applicarsi e lavorare. La volontà di riuscire è alla base di tutto.
Cesare Maldini   Inserita: 18/04/2016

Prima di entrare in Parlamento stavo fondando una società di comunicazione e web marketing, a cui tornerò finita l'esperienza politica.
Luigi Di Maio   Inserita: 21/12/2015

Quando arrivo a casa ho voglia di tutto tranne che di vedere un Tg. Non si lavora 24 ore al giorno. Io detesto i forzati del lavoro. Sono redattore ordinario.
Maria Grazia Capulli   Inserita: 21/10/2015

Prega come se tutto dipendesse da Dio. Lavora come se tutto dipendesse da te.
Sant'Agostino   Inserita: 01/09/2015

Se sarete disposti a lavorare di più e meglio di quello per cui siete pagati, prima o poi riceverete l’interesse composto del vostro investimento. Ogni seme di servizio utile che pianterete non potrà che germogliare e premiarvi con abbondanza di frutti.
Napoleon Hill   Inserita: 23/08/2015

Continua a lavorare, liberamente e furiosamente, e farai dei progressi.
Paul Gauguin   Inserita: 20/07/2015

I convegni servono poco o nulla. Nella gran parte dei casi si risolvono in cerimonie autoreferenziali dove i relatori, comunque troppi, si parlano addosso e sono noiosi sino alla morte.
Magdi Allam   Inserita: 15/07/2015

Perché quel mio intervento forte alla riunione dei movimenti popolari a Santa Cruz, in Bolivia? Io sono vicino a loro. Sono movimenti che hanno forza. Questa gente non si sente rappresentata dai sindacati perché dicono che sono diventati corporazioni e non lottano per i diritti dei più poveri. Allora la Chiesa non può essere indifferente, ha una dottrina sociale e dialoga bene con loro. Ma questo non significa che la Chiesa faccia un'opzione per la strada anarchica. No, non sono anarchici, sono lavoratori. (In riferimento al suo viaggio in Bolivia - Luglio 2015)
Papa Francesco   Inserita: 14/07/2015

Non ci può essere gioia nella vita senza la gioia del lavoro.
San Tommaso D'Aquino   Inserita: 16/04/2015

Come posso trovare interessante il mio lavoro, se non mi piace?
Francis Bacon   Inserita: 09/04/2015

Se il ristorante va e i clienti sono felici, per me ho tre stelle.
Carlo Cracco   Inserita: 19/03/2015

C'è un pezzo di paese che quando parli di lavoro manuale non capisce. Occorre scardinare il sistema Italia, fare una rivoluzione culturale che sia in grado di tirarci fuori dal '68, abbattere i privilegi acquisiti e adeguare la società al mercato del lavoro che cambia.
Giorgia Meloni   Inserita: 30/01/2015 Tratta da: La Repubblica - 25/01/2011

L'articolo 18 è una regola degli anni Settanta che la sinistra allora non aveva nemmeno votato, siamo nel 2014, ed è come prendere un iPhone e dire dove metto il gettone? Come prendere una macchina fotografica digitale e provare a metterci il rullino. E' finita l'Italia del rullino.
Matteo Renzi   Inserita: 27/10/2014

Per me il lavoro non è un diritto ma è molto di più, è un dovere. Questa è ancora più forte come affermazione. Quando una persona perde il posto di lavoro è una sconfitta per tutti. Dobbiamo occuparcene non solo per i soliti noti ma anche per chi il lavoro lo ha perso. Bisogna però avere il coraggio di ragionare di chi, in questi anni, non ha mai sentito vicina la politica: i precari, le mamme che non avevano i diritti, il cassintegrato di 55 anni che viene buttato fuori.
Matteo Renzi   Inserita: 01/10/2014

Senza creazione di lavoro i consumi non si rilanciano e il Paese non riparte.
Diego Della Valle   Inserita: 22/09/2014

Finisce un'epoca e ho quindi deciso di lasciare la presidenza dopo quasi 23 anni meravigliosi e indimenticabili, dopo quelli passati a fianco di Enzo Ferrari negli anni Settanta. Il mio ringraziamento va innanzi tutto a donne e uomini eccezionali in fabbrica, negli uffici, nei campi di gara, sui mercati di tutto il mondo che sono stati i veri artefici in questi anni della grande crescita dell'azienda, delle tante memorabili vittorie e del successo del marchio diventato grazie a loro uno dei più forti al mondo. (Riferita al cambiamento nei vertici aziendali della Fiat, 08/09/2014)
Luca di Montezemolo   Inserita: 10/09/2014

Un po' come il primo amore, che non si scorda mai, anche la prima chance non la scordi mai.
Marco Bocci   Inserita: 12/08/2014

Il mio cliente non ha alcuna fretta. Dio ha tutto il tempo del mondo.
Antoni Gaudí   Inserita: 24/07/2014

Non puoi solo chiedere ai clienti che cosa vogliono e poi provare a darglielo. Per quando l'avrai costruito, vorranno qualcosa di nuovo.
Steve Jobs   Inserita: 19/07/2014

Forse scriverò ancora un paio di racconti. Non ho più l'energia, scrivere mi fa star male e sono troppo critica, troppo esigente verso il mio lavoro, non credo che accetterei qualcosa che non mi soddisfa.
Nadine Gordimer   Inserita: 15/07/2014 Tratta da: ilgiornale.it - 14/07/2014

Io amo recitare. E 'il mio parco giochi, mi permette di esplorarmi. Ma la mia felicità in questo mondo - il mio livello di pace - non è mai stata dettata dalla recitazione.
Chris Evans   Inserita: 15/07/2014

Il giornalismo è un viaggio all'esterno di se, i libri sono un viaggio dentro di se.
Eugenio Scalfari   Inserita: 14/07/2014

Non avere lavoro non è solo non avere il necessario per vivere: no, noi possiamo mangiare tutti i giorni, andare alla Caritas o altre associazioni. Il problema è non portare il pane a casa, questo toglie la dignità.
Papa Francesco   Inserita: 06/07/2014

Il lavoro duro evidenzia il carattere delle persone: alcune si tirano su le maniche, alcune storcono il naso e alcune, infine, non si alzano affatto.
Sam Ewing   Inserita: 04/07/2014

Sono pesante come un macigno, intransigente, pignola. Sul lavoro, in particolare, sono proprio insopportabile.
Sabrina Ferilli   Inserita: 26/06/2014 Tratta da: ondarock.it

Nessun male sociale può superare la frustrazione e la disgregazione che la disoccupazione arreca alle collettività umane.
Federico Caffè   Inserita: 25/06/2014

Il lavoro è qualcosa che rendiamo più grande e che in cambio ci rende più grandi.
Maya Angeloui   Inserita: 24/06/2014

Ciascuno di noi deve imparare a lavorare non solo per sé, per la sua famiglia o la sua nazione, ma a favore di tutta l’umanità.
Dalai Lama   Inserita: 07/06/2014

La grande maggioranza delle persone lavora soltanto per necessità, e da questa naturale avversione umana al lavoro nascono i più difficili problemi sociali.
Sigmund Freud   Inserita: 27/05/2014

Fai ogni giorno qualcosa che non ti piace: questa è la regola d'oro per abituarti a fare il tuo dovere senza fatica.
Mark Twain   Inserita: 10/05/2014

L'uomo vuol vivere comodamente e piacevolmente; ma la natura vuole ch'egli esca dallo stato di pigrizia e di inattiva soddisfazione ed affronti lavoro e fatiche per inventare i mezzi onde ingegnosamente liberarsi anche da queste ultime.
Immanuel Kant   Inserita: 01/05/2014

Senza il diritto al lavoro la persona perde la sua dignità.
Stefano Rodotà   Inserita: 01/05/2014

Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta.
Henry Ford   Inserita: 28/04/2014

Non vedo l’ora di non mettere più i tacchi a spillo.
Sharon Stone   Inserita: 18/04/2014 Tratta da: oggi.it - 30/04/2013

Mi conoscete? Be', mi presento. Sono il vicino di casa dell'autrice de 'La scuola raccontata al mio cane.' Veramente, a dirla tutta, il cane a cui è stata raccontata la scuola sarebbe il mio, anzi era mio. È andata così: un giorno squilla il telefono: è una supplenza di sedici giorni, per meno non ti chiamano, in un paese a un centinaio di chilometri. Ci sono stato, anni fa. Accetto? È un po' che non lavoro: con le assenze fino a due settimane "coperte" da colleghi di ruolo, le supplenze si sono assai ridotte. Accetto. Ma poi, abbassata la cornetta, il rimorso: e il cane? Già il cane. Gli voglio bene, ma non posso portarlo con me: alloggerò da un'affittacamere: niente cani. A chi lasciarlo? Suono il campanello della mia gentilissima vicina: è una professoressa, mi capirà. Ricordo ancora lo sguardo interrogativo del cane catapultato all'improvviso in una casa tra odori sconosciuti e tappeti sui pavimenti (io non ho tappeti, sicché quei prati multicolori dovevano fargli effetto). Vecchio mio, ricordo che gli dissi, chi ha la sventura di essere un congiunto di precario, deve accettare di essere un po' precario anche lui. Questa è la prima legge del precariato: madri, mogli, mariti, figli (e cani) sono precari anche loro, per quanto affettivamente ed economicamente condividono le sorti del precario.
Luca Antoccia   Inserita: 17/04/2014 Tratta da: Le remore e il Titanic: vite precarie a scuola - Gaffi

Per la scrittura io ho fatto tutto, mi sono ridotto persino a vivere.
Aldo Busi   Inserita: 07/04/2014

Sono sempre stato un appassionato, mantengo lo spirito del dilettante pur essendo professionale, di chi ancora cerca di incuriosire se stesso.
Paolo Conte   Inserita: 26/03/2014 Tratta da: ilgiornale.it - 23/04/2012

Come faccio a spiegare a mia moglie che quando guardo fuori dalla finestra sto lavorando?
Joseph Conrad   Inserita: 21/03/2014

Un uomo non è un pigro, se è assorto nei propri pensieri; esistono un lavoro visibile ed uno invisibile.
Victor Hugo   Inserita: 13/03/2014

Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo.
Henry Ford   Inserita: 20/02/2014

 Frasi dalla n° 51 al n° 100 della categoria '' su 453 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster