Frasi sulla religione
Religione
Frasi sulla religione
Pagina 3/29
Sono contrario al buonismo che porta la Chiesa a ergersi a massimo protettore degli immigrati, compresi – e soprattutto – i clandestini.
Magdi Allam   Inserita: 21/08/2015

La globalizzazione multiculturalista dove si appiattiscono tutte le religioni, le culture, i valori e le identità per toglierci l'anima, «cosificando» la persona e atomizzando la società per ridurci a individui interessati esclusivamente alla dimensione dell'avere e dell'apparire che trascurano la dimensione dell'essere.
Magdi Allam   Inserita: 12/08/2015 Tratta da: Così Pisapia creò una Babele - Il Giornale 2011

Prendo atto che Papa Francesco (...) è più preoccupato della sorte dei clandestini di Lampedusa, più in generale dei poveri e degli emarginati nelle periferie del mondo globalizzato, che dedito sia a contrastare il genocidio dei cristiani d'Oriente sia a salvare il cristianesimo dal relativismo religioso e dall'invasione islamica all'interno stesso dell'Europa.
Magdi Allam   Inserita: 10/08/2015 Tratta da: Putin e Assad sono i veri uomini dell'anno (31/12/2013)

La verità è che sia il terrorismo islamico sia quello neonazista, si fondano sulla supremazia della razza o della religione, nel caso di Anders Behrin Breivik indicata come «cristiana», si equivalgono nella loro divisione faziosa dell'umanità dove loro, detentori di una verità assoluta che deve essere imposta con la forza, condividono sia il principio che chi non la pensa come loro non ha diritto di esistere sia la pratica della violenza per la realizzazione dei loro obiettivi. La differenza sostanziale è che mentre gli islamici che uccidono gli «infedeli» sono legittimati da ciò che ha ordinato loro Allah nel Corano e da quanto ha fatto Maometto, i cristiani che uccidono per qualsivoglia ragione lo fanno in flagrante contrasto con ciò che è scritto nei Vangeli.
Magdi allam   Inserita: 02/08/2015 Tratta da: La strage in Norvegia. Il razzismo... (24/07/2011)

Ho studiato a lungo nelle scuole dei preti, ma purtroppo non ho fede. E non ho un grande rapporto con il clero, anche se sono convinto che questo Papa faccia benissimo e mi piacciono i sacerdoti che si sporcano le mani, come Don Ciotti. (Parlando della sua preparazione per il film 'Se Dio vuole')
Alessandro Gassmann   Inserita: 28/04/2015 Tratta da: Vanity Fair n.15 22/04/2015

La verità è che le istituzioni in Italia, dal governo al Parlamento, dalle forze dell'ordine alla magistratura, hanno paura di affrontare e di scontrarsi con gli estremisti islamici che si sono saldamente arroccati nelle moschee.
Magdi Allam   Inserita: 07/04/2015 Tratta da: Corriere della Sera (23/12/2007)

Diffido di chi ha la verità in tasca, che sia religiosa, politica o personale.
Anthony Hopkins   Inserita: 14/03/2015

Ogni cambiamento inizia dal cuore e comporta una conversione nel modo di vivere. Una conversione che coinvolge la stessa figura del Pontefice e che è alla base dei fuori protocollo che tanto entusiasmano il popolo di Dio.
(In occasione del secondo anniversario di Pontificato - 13/03/2015)
Papa Francesco   Inserita: 13/03/2015

Ogni volta che riscattiamo un peccato distruggiamo un po' del male che possediamo.
Simone Weil   Inserita: 05/02/2015

La Democrazia non è esportabile, soprattutto, nei Paesi islamici, perché sono teocrazie fondate sulla volontà di Allah, non sulla volontà del popolo. Dio e popolo sono due princìpi di legittimità opposti e inconciliabili.
Giovanni Sartori   Inserita: 28/01/2015

L'Islam è pericoloso: nel nome dell'Islam ci sono milioni di persone in giro per il mondo e anche sui pianerottoli di casa nostra pronte a uccidere. L'Islam non è come le altre religioni e non va trattato come le altre religioni.
Matteo Salvini   Inserita: 11/01/2015

Tutto ciò che è nato da Dio vince il mondo; e questa è la vittoria che ha sconfitto il mondo: la nostra fede.
San Giovanni apostolo ed evangelista   Inserita: 11/01/2015 Tratta da: Prima lettera di Giovanni

Il declino dell'intelligenza è il declino della Ragione. E tutto ciò che oggi accade in Europa, in Eurabia, ma soprattutto in Italia è declino della Ragione. Prima d'essere eticamente sbagliato è intellettualmente sbagliato. Contro Ragione. Illudersi che esista un Islam buono e un Islam cattivo ossia non capire che esiste un Islam e basta, che tutto l'Islam è uno stagno e che di questo passo finiamo con l'affogar dentro lo stagno, è contro Ragione. Non difendere il proprio territorio, la propria casa, i propri figli, la propria dignità, la propria essenza, è contro Ragione. Accettare passivamente le sciocche o ciniche menzogne che ci vengono somministrate come l'arsenico nella minestra è contro Ragione. Assuefarsi, rassegnarsi, arrendersi per viltà o per pigrizia è contro Ragione. Morire di sete e di solitudine in un deserto sul quale il Sole di Allah brilla al posto del Sol dell'Avvenir è contro Ragione.
Oriana Fallaci   Inserita: 08/01/2015 Tratta da: La forza della ragione - Rizzoli

Con il cuore infatti si crede per ottenere la giustizia e con la bocca si fa la professione di fede per avere la salvezza.
San Paolo   Inserita: 04/01/2015 Tratta da: Lettera ai Romani

Ci sono educatori che hanno scelto di abolire il presepe e gli altri simboli natalizi, lanciando così agli immigrati non cristiani (ma anche ai piccoli italiani) il seguente messaggio: noi siamo un popolo senza tradizioni o, se le abbiamo, esse contano così poco ai nostri occhi che non abbiamo difficoltà a metterle da parte per rispetto delle vostre tradizioni. Intendendo così il rispetto reciproco e la «politica dell'integrazione», quegli educatori contribuiscono a preparare il terreno per futuri, probabilmente feroci, scontri di civiltà.
Angelo Panebianco   Inserita: 02/01/2015

Con la ricorrenza del Natale del Redentore, sembra quasi ricondurci alla grotta di Betlemme, perché vi impariamo che è assolutamente necessario nascere di nuovo e riformarci radicalmente; il che è possibile soltanto quando ci uniamo intimamente e vitalmente al Verbo di Dio fatto uomo, e siamo partecipi della sua divina natura, alla quale veniamo elevati.
Papa Pio XII   Inserita: 25/12/2014

Settimo comandamento: non rubare. Dio ci ha fatto un trattamento di favore, perché ha scritto questo comandamento proprio per noi italiani, è una norma ad personam, anzi pare lo abbia scritto direttamente in italiano. E' quello al quale si obbedisce di meno, in Italia lo capiscono anche i bambini, ma forse solo quelli. Oggi essere ladri non fa più nessun effetto, eppure vendere la propria anima è il punto più basso della storia dell'umanità.
(Show su Rai 1 "Dieci comandamenti" - del 16/12/2014)
Roberto Benigni   Inserita: 17/12/2014

La rottura tra Vangelo e cultura è senza dubbio il dramma della nostra epoca.
Papa Paolo VI   Inserita: 22/11/2014 Tratta da: Evangelii Nuntiandi - Elledici

Non si può andare a Dio senza passare attraverso i fratelli.
Papa Paolo VI   Inserita: 13/11/2014

La figura del papa è troppo lodata. Si rischia di cadere nel culto della personalità, che io non voglio assolutamente. Il centro di tutto è, e deve essere il Cristo.
Papa Giovanni Paolo I   Inserita: 12/11/2014

 Frasi dalla n° 41 al n° 60 di 'Religione' su 566 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook