Frasi sull'America
America
Frasi sull'America
Pagina 5/7
Quando tutti gli americani sono trattati allo stesso modo, indipendentemente da chi sono o chi amano, siamo tutti più liberi.
Barack Obama   

I miei genitori mi hanno dato un nome africano, Barack, che vuol dire "benedetto" pensando che in un'America tollerante il nome che si porta non sia un ostacolo al successo. Hanno immaginato che sarei andato nelle migliori scuole del paese anche se non erano ricchi, perché in un'America generosa non si ha bisogno di essere ricchi per realizzare le proprie potenzialità.
Barack Obama   

Non c'è un'America progressista e un'America conservatrice. Ci sono gli Stati Uniti d'America.
Barack Obama   

Il momento americano non è passato. Respingo quei cinici che dicono che questo nuovo secolo non possa essere un altro in cui, con le parole di Franklin Roosevelt, guideremo il mondo nella battaglia contro il male e nella promozione del bene. Io credo ancora che l'America sia l'ultima e migliore speranza sulla terra.
Barack Obama   

Mi piacerebbe vivere a New Orleans. Amo la sua libertà, nel bene e nel male.
James Gandolfini   Tratta da: brainyquote.com 

In America il mercato c'è ma è difficile, la competizione è durissima.
Sergio Marchionne   Tratta da: repubblica.it - 09/01/2014 

La chiami fortuna, istinto, visione, quel che vuole. Resta il fatto che in quel momento di crisi spaventosa abbiamo visto nei rottami dell'industria automobilistica americana la possibilità di far rinascere una grande azienda in forma completamente diversa. E l'America ha creduto nelle nostre idee e ci ha aperto le porte. (Riferita all'acquisizione Chrysler)
Sergio Marchionne   Tratta da: repubblica.it - 09/01/2014 

Alcuni economisti sono convinti che il sistema europeo — per migliorare produttività, efficienza e profitti — debba convergere verso il modello americano. Non credo che questo tipo di convergenza sia possibile nel medio termine, ma non credo neppure sia auspicabile.
Sergio Marchionne   

Gli Stati Uniti sono popolati in maggioranza da americani di prima generazione. Io sono una di loro, e sebbene tutti parlino di integrazione ho avuto un’esperienza diversa.
Julianne Moore   Tratta da: iodonna.it - 25/11/2013 

Ho visto da ragazza la costruzione delle Torre Gemelle da vicino. Erano un simbolo di fierezza per gli Stati Uniti.
Clarissa Burt   Tratta da: direttanews.it - 21/09/2011 

Stavo in Italia da solo un mese quando sono stata derubata di tutti i soldi e delle carte di credito. Avevo solo il biglietto di ritorno negli Stati Uniti e nessuna prospettiva di lavoro. Nonostante il fatto che non avevo né soldi né lavoro sono rimasta e ho dato fiducia all'universo. E’ andato fortunatamente tutto a buon fine!
Clarissa Burt   Tratta da: direttanews.it - 21/09/2011 

Non so recitare, faccio finta che sia vero. Arrivasse una proposta convincente dalla tv o dal grande schermo non direi di no: in America le cantanti che fanno cinema vincono pure gli Oscar, qui vengono viste male.
Chiara Galiazzo   Tratta da: realityshow.blogosfere.it - 12/08/2013 

È l’emblema della correttezza, il meno nevrotico dei super eroi della Marvel, tormentati e pieni di contraddizioni. Il suo idealismo non è solo americano, è universale. (Riferita al personaggio di Capitan America)
Chris Evans   Tratta da: grazia.it - 20/03/2014 

L'America è un Paese in cui è concesso sbagliare, c'è sempre una seconda chance.
Lapo Elkann   

La matematica, il calcolo e i computer sono stati la medicina che mi ha riportato ad un'idea più razionale e logica, aiutandomi a rifiutare il pensiero e l'orientamento allucinatori. La matematica è curativa e in America viene usata nella terapia occupazionale al posto dei farmaci. Con ottimi risultati.
John Nash   Tratta da: corriere.it - 14/03/2007 

Ai francesi piacciono molto"Comédie" e "Dancing", agli olandesi "Gli impermeabili" e "Max". Gli americani amano "Reveries". Anche con gli ispanici ho ormai rapporti buoni e simpatici: al concerto di Madrid è venuto a trovarmi Almodovar, abbiamo fatto una bella chiacchierata in esperanto, ci siamo baciati e abbracciati: una persona molto intelligente.
Paolo Conte   Tratta da: lastampa.it - 25/06/2010 

L’esperienza mi ha cambiato la vita. Sono andato negli Stati Uniti e ho cominciato a lavorare con Luciano Benetton. Se non fosse successo nulla magari sarei ancora a Cuneo o a Milano a fare tutt'altro.
Flavio Briatore   Tratta da: Corriere Magazine - 29/12/2005 

Le prossime elezioni americane si vinceranno o si perderanno in Rete, la presenza e l'interesse che i candidati hanno sui social media è massima, in particolare sui principali tre social media che sono YouTube, Facebook e Twitter.
Gianroberto Casaleggio   

Mi ritengo molto fortunato per aver potuto giocare a Boston per tutta la mia carriera. La gente di questa città mi ha sempre trattato benissimo, e io sarò loro sempre grato.
Larry Bird   Tratta da: Corriere della Sera - 28/02/2008 

Sono un sostenitore del presidente Obama, e sento che ha saputo offrire una valida leadership in un periodo molto importante per il nostro Paese. Spero che continui a farlo.
Larry Bird   Tratta da: Corriere della Sera - 28/02/2008 

 Frasi dalla n° 81 al n° 100 di 'America' su 128 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook