Frasi sull'America
America
Frasi sull'America
Pagina 6/7
Le prossime elezioni americane si vinceranno o si perderanno in Rete, la presenza e l'interesse che i candidati hanno sui social media è massima, in particolare sui principali tre social media che sono YouTube, Facebook e Twitter.
Gianroberto Casaleggio   

Mi ritengo molto fortunato per aver potuto giocare a Boston per tutta la mia carriera. La gente di questa città mi ha sempre trattato benissimo, e io sarò loro sempre grato.
Larry Bird   Tratta da: Corriere della Sera - 28/02/2008 

Sono un sostenitore del presidente Obama, e sento che ha saputo offrire una valida leadership in un periodo molto importante per il nostro Paese. Spero che continui a farlo.
Larry Bird   Tratta da: Corriere della Sera - 28/02/2008 

Come abbiamo visto per gli Stati Uniti quello che conta non è il luogo fisico ma l’ingegno, l’intraprendenza, la capacità d’innovazione.
Enrico Moretti   Tratta da: daily.wired.it - 08/10/2013 

Chiunque visiti una fabbrica americana la trova quasi vuota di esseri umani: ci sono dentro due o tre persone al computer che controllano le macchine. I posti di lavoro industriali che aumentano sono quelli per ingegneri con laurea e master, non i milioni di tute blu.
Enrico Moretti   Tratta da: ilgiornale.it - 05/12/2013 

Certamente in America la laurea vale di più, se si misura il suo rendimento in differenziali di stipendio. Tra un giovane laureato al suo primo impiego, e un giovane che abbia solo il diploma di secondaria superiore, qui negli Stati Uniti il differenziale di remunerazione in media è dell'80% mentre in Italia è del 40%.
Enrico Moretti   Tratta da: ilgiornale.it - 05/12/2013 

Sono stato in America e ho visto che ogni luogo, anche quello più umile, ha un pianoforte.
Raphael Gualazzi   

Il mio soggiorno in Venezuela, dove la musica ha una valenza sociale enorme, e dove sono nate centinaia di orchestre giovanili, mi ha riconfermato che la musica salva davvero i ragazzi dalla criminalità, dalla prostituzione e dalla droga. Li ho visti, facendo musica insieme trovano se stessi.
Claudio Abbado   

Se in America il giornalismo è il cane da guardia del potere, in Italia è il cane da compagnia. O da riporto.
Marco Travaglio   

Amo molto l'Italia. Vivo a New York ma se dovessi scegliere un'altra città, sceglierei Roma.
Matt Damon   

Per me l'America ha rappresentato un approccio non accademico e non-retorico all'arte: c'è infatti una grande sensibilità per le opere d'arte quando vi emerge una forza creativa e innovativa, quando vi si coglie una intuizione, una rottura, un senso di freschezza.
Arnaldo Pomodoro   

Io potevo restare in America ma è stato più forte il desiderio di tornare a casa mia, troppe nostalgie. A New York avevo pure comprato uno studio-casa, ma dopo tre anni sono andato via.
Arnaldo Pomodoro   Tratta da: informaresicilia.it - 05/12/2013 

In America ci sono molti collezionisti che amano il mio lavoro e che non pensano solo all'investimento, come oggi purtroppo avviene un po' dappertutto.
Arnaldo Pomodoro   

Comprare è molto più americano di pensare e io sono molto americano.
Andy Warhol   Tratta da: La cosa più bella di Firenze è McDonald's - Feltrinelli 

L’unico rammarico che porto dietro è il fatto di non aver potuto giocare e confrontarmi con i campioni del basket d’oltreoceano. La chiamata dei New York Knicks arrivò quando ero infortunato al menisco e non me la sono sentita di rischiare questa avventura.
Dino Meneghin   Tratta da: cronacamilano.it - 17/10/2011 

Cinque secoli fa, il 12 Ottobre 1492, Cristoforo Colombo scoprì l'America. In realtà quel che allora scoprì, nel senso che venne allo scoperto, fu la realtà della cultura occidentale e della cristianità che l'aveva fondata, l'una e l'altra incapaci di riconoscere come proprio simile l'uomo non occidentale.
Umberto Galimberti   Tratta da: Parole nomadi - Feltrinelli 

Agli americani è piaciuta la libertà con cui è stato utilizzato il mezzo cinematografico e questa grande cavalcata dentro Roma e una certa umanità.
Paolo Sorrentino   Tratta da: Premiazione Golden Globe - 12/01/2014 

Ho un sogno: che un giorno questa nazione si sollevi e viva pienamente il vero significato del suo credo: "Riteniamo queste verità di per se evidenti: che tutti gli uomini sono stati creati uguali"
Martin Luther King   Tratta da: Discorso Lincoln Memorial - 28/08/1963 

Io nutro, lo dico sinceramente, molta simpatia e molta stima per gli Stati Uniti d'America; ammiro in quella nazione la libertà personale applicata sopra la più larga scala; lo sviluppo che le forze individuali v'acquistano, ed ammiro eziandio molta parte dell'ordinamento sociale di quelle popolazioni; ma in verità, lo dichiaro apertamente, non sono un ammiratore del loro sistema amministrativo, né del loro ordinamento finanziario.
Camillo Benso Conte di Cavour   

Il nonno stava per ereditare il mestiere del padre, quello di calzolaio: faceva l'apprendista ma, essendo indeciso, iniziò anche gli studi all'Istituto agrario di Palermo. Aveva già una sua famiglia quando mollò tutto e, come tanti altri ragazzi della sua età, tentò l'azzardo a la fortuna nel 1892 lasciando a casa temporaneamente moglie e figlio per cercare nuovi stimoli e speranze al di là dell'oceano, nel "Nuovo Mondo".
Mike Bongiorno   Tratta da: La versione di Mike - Mondadori 

 Frasi dalla n° 101 al n° 120 di 'America' su 131 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook