Frasi sulla cultura
Cultura
Frasi sulla cultura
Pagina 7/9
Nel mondo del calcio e dello sport resiste ancora il tabù nei confronti dell'omosessualità, mentre ognuno deve vivere liberamente sé stesso, i propri desideri e i propri sentimenti. Dobbiamo tutti impegnarci per una cultura dello sport che rispetti l'individuo in ogni manifestazione della sua verità e della sua libertà.
Cesare Prandelli   

Serve un progetto che renda Milano una "città-mondo" anche nella produzione e commercializzazione del cibo; un progetto che aiuti le comunità di migranti a promuovere una diffusa imprenditoria alimentare e crei una rete di spazi (come le molte cascine dismesse presenti nei confini comunali), dove queste diverse culture possano trovare un supporto logistico.
Tito Boeri   

La coppa del mondo significa integrazione, culture che si uniscono, persone di tutto il mondo che testimoniano questo importante momento della storia e si dimenticano dei loro problemi personali, godendosi questa festa globale.
Shakira   

Crescendo, la mia mente si è aperta e c'è un desiderio, un'esigenza di liberazione dalle limitazioni imposte dalla cultura.
Shakira   

Nella mia vita e nella mia professione l'Armenia e la Francia sono completamente separate. Non ho mai negato le mie radici armene, ma la mia cultura di base è francese e resterà francese.
Charles Aznavour   Tratta da: swissinfo.ch - 02/05/2011 

Sinceramente non so a chi non possa piacere l’Italia e chi non sia stato influenzato dalla cultura italiana. Sicuramente considero l’Italia parte di me stesso.
Barack Obama   

I libri possono servire per sedercisi sopra. Sarà che non leggo un libro, che non vado al cinema, non ho la televisione. La mia ignoranza è la mia cultura.
Oliviero Toscani   

Lavoriamo perché l'Europa torni ad essere un grande sogno, un crocevia di popoli e di culture, un approdo certo per i diritti delle persone, appunto un luogo della libertà, della fraternità e della pace.
Laura Boldrini   

La cultura dell'assistenzialismo produce dipendenza e spegne lo spirito di iniziativa e il senso di responsabilità.
Sergio Marchionne   

Ogni cultura assimila elementi di culture vicine o lontane, ma poi si caratterizza per il modo in cui li fa propri.
Umberto Eco   Tratta da: A passo di gambero - Bompiani 

Le mie gratificazioni culturali e professionali cerco di conquistarmele giorno dopo giorno.
Alessia Fabiani   Tratta da: intervisteromane.net - 07/09/2010 

La natura de' populi è varia; ed è facile a persuadere loro una cosa, ma è difficile fermarli in quella persuasione.
Niccolò Machiavelli   Tratta da: Il Principe - Einaudi 

La vecchiaia non può essere compresa se non nella sua totalità; non è soltanto un fatto biologico, ma un fatto culturale.
Simone de Beauvoir   Tratta da: La terza età - Einaudi 

Il Vangelo è la fonte da cui è scaturita la nostra civiltà.
Immanuel Kant   

Le radici della cultura sono amare, ma i frutti sono dolci.
Aristotele   

Quando un'anima nasce in questo paese le vengono gettate delle reti per impedire che fugga. Tu mi parli di religione, lingua e nazionalità: io cercherò di fuggire da quelle reti.
James Joyce   

Ho immaginato una Camera che soddisfi il principio della rappresentanza nel senso più democratico; e poi sappia scegliere ed eleggere un senato composto delle persone più competenti di ogni settore della vita pubblica, della economia, dell'architettura, dell'urbanistica, della letteratura.
Adriano Olivetti   

Occorre superare le divisioni fra capitale e lavoro, industria e agricoltura, produzione e cultura.
Adriano Olivetti   

Il "Mistero Buffo" racconta proprio come il popolo è stato derubato, defraudato da secoli della propria cultura, non solo il padrone se l'è fatta propria e l'ha camuffata e la impone di nuovo scorrettamente al popolo.
Dario Fo   

La scuola fa male alla cultura perché non comunica. Perché il ceto del sottoproletariato intellettuale l'ha conquistata come proprio terreno di sicurezza economica sbattendosene della funzione. Lo schema che si ripete è quasi sempre lo stesso: studenti di fronte ad "educatori" spenti, preoccupati di finire un programma ministeriale, di riempire un registro, corollari fastidiosi alla vera occupazione della stesura dell'itinerario-vacanze. Non è neppure sfiorato uno dei principi della pedagogia classica: la trasmissione della passione per la lettura e la trasfusione della curiosità culturale. Si leggono i classici come se fossero la bolletta del telefono o le ricette del medico. Le parole lette, anche quelle dei grandi autori, restano solo parole, svuotate di tutta la loro forza, perché ridotte al rango di esercizio. La cultura non arriva al cervello perché è stata ridotta a compito da svolgere per il giorno dopo, a pedaggio da pagare per ottenere un voto, che poi darà diritto ad un diploma, e quindi, eventualmente e fortunosamente, ad un impiego, in attesa della pensione.
Mina   

 Frasi dalla n° 121 al n° 140 di 'Cultura' su 169 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook