Frasi sulla cultura
Cultura
Frasi sulla cultura
Pagina 4/9
Colui che una volta scriveva poesia, racconti, romanzi, nella Sicilia della mia giovinezza era un perditempo o un pazzo "pirinnello" cioè "un Pirandello", che perdeva tempo in cose campate in aria, inutili. Credo che cinquant'anni siano serviti a far capire che la cultura a qualche cosa serve. Cioè chi fa cultura oggi può non sentirsi una cimice che succhia il sangue di quelli che lavorano, quindi questo nuovo atteggiamento ha aperto alcuni orizzonti a nuove case editrici, a scrittori, a saggisti. Il problema è che siano letti e a questo ancora non ci siamo arrivati. La nostra regione ha uno dei tassi di lettura più bassi d'Italia, che è già tra i livelli più bassi d'Europa.
Andrea Camilleri   Tratta da: Il Secolo XIX - 31/07/2001 

All'interno di un ordine costituito colui che fa cultura è sempre imprevedibile, può risultare pericoloso. La nostra società è stata per sempre ferma, una società dove, come dice il Principe di Salina nel Gattopardo, "deve cambiare tutto per non cambiare niente". Solo negli ultimi anni qualcosa sta cambiando, ma veramente, senza avere l'aria del cambiamento.
Andrea Camilleri   Tratta da: Il Secolo XIX - 31/07/2001 

La civiltà è un progresso da una omogeneità indefinita e incoerente verso una eterogeneità definita e coerente.
Herbert Spencer   

La sfida è fare un lavoro diverso, a 40 anni (...) E poi lavorare in lingua italiana, la mia lingua madre, concentrandomi sul mio Paese, riappropriandomi quasi della mia identità.
Alessio Vinci   

Da noi correre è una questione di cultura, come in Kenya per il mezzofondo. Da ragazzini voi sognate di diventare calciatori, noi sprinter.
Usain Bolt   

Il mio territorio è rappresentato dal Meridione d'Italia ma più in assoluto riconosco come la mia terra il Sud del Mondo: un territorio immenso, ricco di innumerevoli tradizioni e culture dalle quali ricavo infinite ispirazioni per il mio lavoro.
Mango   

Mi sembrano così ridicole tutte quelle barriere che vengono costruite tra un Paese e l'altro.
Kevin Costner   

Sono stato in Russia dove ho suonato con la mia band a San Pietroburgo e a Mosca. Sono stato a casa di Putin per un evento culturale, con musicisti e gruppi internazionali.
Kevin Costner   Tratta da: Io donna - 20/02/2014 

Il modello catalano è quello che preferisco. Lì c’è una delega regionale alla cittadinanza, un piano per l’integrazione, la promozione della identità catalana e delle culture altrui.
Giuseppe Civati   

l’Italia è un Paese fragile che ha visto arrivare centinaia di migliaia di persone senza avere un modello di integrazione, senza costruire politiche, senza darsi un profilo culturale.
Giuseppe Civati   

Parto per Parigi dove farò l'editore francese, ossia il mio mestiere che in Italia mi è interdetto. A Parigi non intendo fare del libellismo, o della polemica spicciola come i granduchi spodestati di Russia; vorrei fare un'opera di cultura, nel senso del liberalismo europeo e della democrazia moderna.
Piero Gobetti   

Solidarietà: siamo un'unica barca piena di popoli ormai ravvicinati nello spazio e nel costume, ma in un mare molto mosso. Se non vogliamo andare incontro a gravi dissesti, la regola è questa: tutti per uno uno per tutti; insistere su quello che unisce, lasciar perdere quello che divide.
Papa Giovanni Paolo I   Tratta da: Illustrissimi - Edizioni Messaggero Padova 

Oggigiorno le cose semplici sono le più difficili da avere: siamo ovunque pieni di orpelli che però servono solo ad arricchire la povertà di contenuti.
Licia Colò   Tratta da: Corriere della Sera - 03/11/2014 

A me interessa fare un programma di qualità e con gli ingredienti giusti.
Licia Colò   Tratta da: Corriere della Sera - 03/11/2014 

Ci vuole un cambiamento di costume, culturale.
Nanni Moretti   

La scelta di nominare senatori a vita uomini e donne del mondo della cultura e della scienza ci indica chiaramente quali sono i punti di forza da premiare e valorizzare nel nostro paese: la cultura, sia artistica che scientifica, la ricerca, la meritocrazia. Solo con questo spirito, grazie al quale ciascuno dei nuovi senatori è diventato l'eccellenza nel proprio campo, possiamo sperare di tornare ad essere un punto di riferimento in Europa e nel mondo.
Pietro Grasso   

Fu tra i primi a capire che per essere efficace il contrasto alla mafia richiede il consenso, la partecipazione popolare, la rivolta delle coscienze e un deciso cambio culturale. (Riferita a Francesco Renda)
Pietro Grasso   

Nonostante il passaggio inesorabile del tempo costituisce un nostro preciso imperativo morale mantenere vivo il ricordo di quel giorno, non solo per rendere omaggio a persone innocenti, che per mano di una violenza cieca e insensata, sono state strappate alla vita e agli affetti, ma, soprattutto, per alimentare la memoria della nostra storia contro la "cultura delle dimenticanza". (Riferita alla strage di Bologna)
Pietro Grasso   

In fondo la conquista della cultura è di lasciare qualcosa di fatto, di solido, per sempre.
Virginia Woolf   Tratta da: Diario - IBS 

Lo stile è avere coraggio delle proprie scelte, e anche il coraggio di dire di no. È gusto e cultura.
Giorgio Armani   

 Frasi dalla n° 61 al n° 80 di 'Cultura' su 169 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook