Frasi sulla politica
Politica
Frasi sulla politica
Pagina 6/37
Alla lunga, senza sviluppo economico, senza crescita, alza la testa il populismo, vengono messi in discussione i fondamenti stessi della democrazia.
Emma Marcegaglia   Inserita: 09/07/2014

Per me destra e sinistra si equivalgono in stupidità.
Giorgio Bocca   Inserita: 27/06/2014

Sono l'unico moderato che riesce a stare su piazza da così tanto tempo.
Bruno Vespa   Inserita: 28/05/2014 Tratta da: corsera magazine - 24/11/2005

Finire secondo alle Olimpiadi ti procura l'argento. Finire secondi in politica ti procura l'oblio.
Richard Nixon   Inserita: 27/05/2014

Un risultato storico. Commosso e determinato adesso al lavoro per un’Italia che cambi l’Europa.
(Tweet dopo le prime proiezioni sui risultati delle elezioni europee 2014)
Matteo Renzi   Inserita: 26/05/2014

Governare è far credere.
Niccolò Machiavelli   Inserita: 25/05/2014 Tratta da: Il Principe - Einaudi

Penso sia importante capire una cosa: io ero nero già prima di diventare presidente.
Barack Obama   Inserita: 24/05/2014

Non era solo un intellettuale, era l'essere umano più completo del nostro tempo.
Jean Paul Sartre   Inserita: 21/05/2014

I brigatisti si erano mostrati risoluti ed efficienti, ma la loro non fu una vittoria. La decisione di uccidere Moro creò gravi dissensi al loro interno, mentre all'esterno si diffuse un profondo sentimenti di ripulsa per quanto avevano fatto. È generalmente riconosciuto che la crisi del terrorismo italiano prese l'avvio dall'uccisione di Moro. A posteriori sembra quindi corretto riconoscere che avevano ragione i paladini dell'intransigenza: se Moro fosse stato scambiato con uno o più terroristi in prigione, le Brigate Rosse sarebbero apparse allo stesso tempo invulnerabili e propense al compromesso, col risultato che il loro fascino sarebbe quasi certamente cresciuto. Dopo la morte di Moro la democrazia italiana non solo si difese ma si rafforzò
Paul Ginsborg   Inserita: 09/05/2014

Chiedo a quanti hanno responsabilità politica di non dimenticare due cose: la dignità umana e il bene comune.
Papa Francesco   Inserita: 02/05/2014

Alcuni vivono per la politica, molti della politica.
Max Weber   Inserita: 31/03/2014

Alla fine ho fatto bene i conti e ho speso 144 euro. (Riferita alla campagna elettorale)
Alessandro Di Battista   Inserita: 24/03/2014 Tratta da: Canale Youtube Alberto Marolda - 06/03/2013

Berlusconi non ha successori. Berlusconi succede a se stesso. Non è mica uno che si fa rottamare e che poi si fa recuperare come D’Alema. B. è un marchio di successo e deve essere presente nel simbolo delle elezioni europee, mai mollare un brand di successo, come la Cola-Cola.
Renato Brunetta   Inserita: 19/03/2014 Tratta da: Conferenza stampa del 19/03/2014

Farei politica solo se facessimo un partito nuovo io, Lorenzo Cherubini e Valentino Rossi.
Lapo Elkann   Inserita: 17/03/2014

la cattedra non è per i profeti e i demagoghi. Al profeta e al demagogo è stato detto: "Esci per le strade e parla pubblicamente". Parla, cioè, dov'è possibile la critica.
Max Weber   Inserita: 15/03/2014 Tratta da: Il lavoro intellettuale come professione - Einaudi

Il capitalismo odierno, giunto all'egemonia nella vita economica, si crea e educa, per via della selezione economica, i soggetti economici, imprenditori ed operai, di cui abbisogna.
Max Weber   Inserita: 07/03/2014 Tratta da: L'etica protestante e lo spirito del capitalismo - Rizzoli

Negli anni settanta ci fu una concentrazione statalista totalitaria della finanza pubblica e l'azzeramento della finanza locale, con una conseguente scissione tra il potere di imporre, riservato allo Stato, e il potere di spesa, riservato agli Enti Locali, alle ASL... Tutti sappiamo come è finita: con un debito pubblico disastroso. Quella dell'azzeramento della finanza locale per sviluppare nuove politiche sociali al fine di controllare meglio i flussi di spesa fu un'idea di Aldo Moro e di Enrico Berlinguer. I due sostenevano che i tributi locali erano arbitrari e da sopprimere perché la vecchia imposta di famiglia aveva come presupposto il "tenore di vita" che effettivamente è un'entità non facilmente definibile.
Umberto Bossi   Inserita: 06/03/2014

Ogni collegio elettorale dovrebbe essere in grado di sfiduciare e quindi di far dimettere il parlamentare che si sottrae ai suoi obblighi in ogni momento attraverso referendum locali.
Gianroberto Casaleggio   Inserita: 06/03/2014 Tratta da: Corriere della Sera - 23/06/2013

Accusare i talk show di dare una brutta immagine della politica è come prendersela con il termometro quando si ha la febbre.
Giovanni Floris   Inserita: 01/03/2014

Per diventare padrone, il politico si atteggia a servo.
Charles de Gaulle   Inserita: 23/02/2014

La cultura permette di distinguere tra bene e male, di giudicare chi ci governa. La cultura salva.
Claudio Abbado   Inserita: 22/02/2014

Dato che un politico non crede mai in ciò che dice, resta sorpreso quando gli altri ci credono.
Charles de Gaulle   Inserita: 21/02/2014

Ho imparato tanto in Italia: ho imparato cosa è una crisi pilotata, poi ho imparato la crisi al buio, poi ho imparato il governo del Presidente, il governo di scopo e ancora il governo dei tecnici e adesso ho imparato la staffetta. Sono come un collezionista di farfalle e ho trovato questa nuova farfalla che si chiama 'staffetta'.
(Riferita alla staffetta a Palazzo Chigi fra Gianni Letta e Mattero Renzi)
Philippe Ridet   Inserita: 20/02/2014 Tratta da: Ballarò del 16/02/2014 - Rai 3

Oggi Renzi ha ricevuto due pregiudicati extra-parlamentari: me e Berlusconi
(A margine delle consultazioni con Matteo Renzi, presidente del consiglio incaricato)
Beppe Grillo   Inserita: 19/02/2014 Tratta da: Conferenza stampa del 19/02/2014

Non c'è destra e non c'è sinistra, c'è la verità e c'è l'ipocrisia.
Bob Dylan   Inserita: 19/02/2014

 Frasi dalla n° 126 al n° 150 di 'Politica' su 907 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster