Frasi sui genitori
Genitori
Frasi sui genitori
Pagina 3/7
La mamma italiana sta cambiando: non è più come una volta. Si è emancipata, anche se il fatto di dover lavorare fuori casa non ha fatto altro che aumentare la mole di lavoro per lei: perché si deve fare tutto doppio.
In Svezia il legame famigliare è meno forte, si è più liberi, mentre in Italia il senso della famiglia è fortissimo.
Filippa Lagerback   

C’è una persona che sta con noi da quando Stella era piccolissima, ma sono io che per prima mi prendo cura di lei: l’ho allattata fino ai suoi 7 mesi, sono stata a casa. Con la tata ora, in pratica, ci dividiamo i compiti: lei fa quello che io non riuscirei a fare da sola e se c’è da andare a prendere la bambina a scuola perché io non ci sono, ci va lei.
Filippa Lagerback   

Sono una mamma presente, molto presente. Sono giocherellona: ballo, canto, fischio, ma sono anche severa, quando serve. Ci tengo che vengano rispettate le regole, bisogna insegnare un certo tipo di comportamento ai figli, non sono per la completa libertà, si deve imparare quando è il caso di fare certe cose e quando no.
Sono una mamma che punta molto sulla comunicazione, sono presente anche per questo motivo, rispondo a tutte le domande di Stella sempre, non ci sono domande scomode o imbarazzanti, basta affrontarle con semplicità. La chiave di tutto è l'essere presente, sempre.
Filippa Lagerback   

Ho avuto grandi fortune, non desidero niente. Ho avuto dei genitori decenti, un nonno straordinario che vedevo come un supereroe e donne che mi hanno conquistato. Perché io non ho mai conquistato nessuna, sia chiaro, a decidere sono le donne. Insomma, ho avuto proprio una bella fortuna.
Gino Paoli   Tratta da: sorrisi.com - 08/02/2018 

Non ho mai giocato con gli altri bambini: leggevo e disegnavo tutto il tempo perché volevo fare il cartoonist. Nel solaio dei miei genitori avevo scovato un giornalino a fumetti dei primi del Novecento disegnato benissimo.
Karl Lagerfeld   

Quando è nato mio figlio sono diventato un'altra persona e mio padre pure, siamo entrambi più sereni. Lui è un uomo che rispetto: ha sempre fatto il suo dovere e non ci ha mai fatto mancare niente.
Fabrizio Moro   Tratta da: Vanity Fair - 10/03/2017 

Mi sono avvicinato alla musica a cinque anni. Sono figlio di musicisti, mia mamma suonava il violino. Sono cresciuto con un'insegnante in casa, severissima tra l'altro. Non ho mai voluto imparare da lei perché vedevo quanto era severa con i suoi alunni. Io ho trovato il pianoforte.
Ermal Meta   

Con mio padre ho avuto un rapporto tempestoso ma mi ha insegnato una cosa: mai abdicare alla dignità.
Massimo Giletti   Tratta da: Corriere della sera - 02/08/2017 

I genitori non si accorgono di nulla. Nello stesso tempo ci sono, quindi possono fare la loro parte. Non si può vivere di paura ma penso che la famiglia sia molto potente, nel bene e nel male.
Isabella Ferrari   

L'Italia, rispetto ad altri paesi, non è abituata al dibattito sullomogenitorialità: ritengo però che la presenza di una donna, di una mamma, sia fondamentale.
Cristiano Malgioglio   

Il peggiore genitore é quello che vuole essere perfetto
Raffaele Morelli   Tratta da: Crescere senza educarli- Mondadori 

L’insegnamento più importante lo si dà con l’esempio, i bambini apprendono i comportamenti dei genitori, anche quelli sbagliati.
Daniele Bossari   Tratta da: Intervista del 18/03/11 Greenews.info 

Niente è più importante per me della mia famiglia. Mi piace la carriera ma adoro essere una mamma. Questo è il principio con cui sono cresciuta.
Reese Witherspoon   

Spesso viene meno la fiducia in se stessi e ci si sente incapaci e molte donne soffrono in silenzio per questo, che per paura o vergogna non chiedono aiuto. Parte di questa paura deriva dall'obbligo percepito di essere un genitore perfetto, fingendo di amare ogni singola cosa e ogni singolo momento che orbita intorno allo svolgimento di quel ruolo. È giusto parlare della maternità come di una cosa meravigliosa, ma è giusto anche parlare di stress e tensioni. Chiedere aiuto non è un segno di debolezza.
Catherine Middleton   

Abbiamo sempre avuto un grande senso della famiglia. Il merito è dei nostri genitori che ci hanno trasmesso i giusti valori.
David Beckham   

Per i genitori quello che conta è dare l'esempio, ho imparato fin da subito che i bambini ti guardano, e capiscono molto di più di quello che tu credi, e soprattutto ti prendono a modello. Le cose che i miei figli hanno imparato, nel bene e nel male, sono state frutto dell’esempio che gli abbiamo dato.
Francesco Renga   Tratta da: Oggi - 19/04/2016 

Credo che non avere figli precluda una serie di cose che mi sarebbe piaciuto avere, però ti dà la libertà di te stesso. Tu non sei il genitore di qualcuno, sei prima chi sei tu, mentre da madre sei prima quello e per sempre. Non avere figli continua a darti una specie di movimento che è tuo personale, individuale, ti fa restare nella giovinezza, hai solo responsabilità di te stesso e delle persone che ami. Detto questo, anche il desiderio del figlio rimane uguale: non vuol dire che, perché il corpo non può più, lo superi, come sempre ti adatti. Anche perché in parte è un desiderio indotto dalla società, e ormai avere figli anche a questa età è ancora possibile.
Valeria Golino   Tratta da: Vanity Fair - 15/12/2015 

E' solo quando i bambini arrivano verso la fine dei loro vent'anni che le famiglie realmente capiscono ciò che sono.
George Michael   

Il fatto che mio padre sia stato un avversario era uno strumento così potente con cui lavorare. Io inconsciamente ho combattuto contro di lui al punto che mi ha spinto ad essere uno dei musicisti più di successo nel mondo.
George Michael   

Nella mia infedeltà ero fedelissima. Sono stata un'ottima moglie e un'ottima madre ho insegnato ai miei figli che devono farsi perdonare i privilegi di cui hanno goduto.
Marta Marzotto   

Arriva questo dono di Dio e quando rischi di perderlo ti spaventi, fai tutto quello che è necessario per evitare di perdere la creatura. E poi ho conosciuto questa bambina fortissima. Ridiamo insieme, è una cosa bellissima. Ho assistito al parto. Ho fatto il corso e se non l'avessi fatto sarei svenuto subito. Con una figlia le priorità si rimescolano. Tua figlia rovescia la vita, rovescia i pensieri.
Fabrizio Frizzi   

Mio padre era una persona che parlava poco. Era davvero dura riuscire ad avere una conversazione con lui. Le sofferenze dei miei genitori, ecco il soggetto della mia vita. Questi dolori mi dilaniano ancora e lo faranno sempre. La mia esistenza ha preso un percorso diverso, ma io ho avuto una vita anomala. Alla fine quelle piaghe restano con te e tu cerchi di trasformarle in un linguaggio e in uno scopo.
Bruce Springsteen   

Papà andò via di casa quando avevo 8, 9 anni. Nonostante fossi piccola percepivo un po' di tensione, mi rendevo conto che i miei genitori non erano quasi mai d'accordo su niente, che erano distanti, e che mia madre soffriva la mancanza di qualcuno accanto. Ma mentirei se dicessi che la loro separazione fu un trauma. Anzi, l'allontanamento di mio padre migliorò il clima in famiglia. A casa c'era sempre stato molto poco. A posteriori ho immaginato che le sue assenze fossero dovute a un rapporto che non funzionava da tempo, che preferissero starsene ognuno per conto proprio piuttosto che litigare.
Lorella Cuccarini   Tratta da: vanityfair.it 31/07/2015 

Vengo da una famiglia tradizionale: il pranzo domenicale tutti insieme, le vacanze anche. Mi è piaciuto molto vivere così, ed è un modello che vorrei replicare. Tra l'altro sono bravo con i bambini: io sarei pronto.
Aldo Montano   Tratta da: vanityfair.it - 21/08/2012 

Il bambino è il padre dell'uomo.
William Wordsworth   

Mio padre era un fittavolo della pianura lombarda, stavamo fuori Milano, anche se non lontanissimi. La vedevamo come la grande meta di chi vive nei sobborghi. Quindi la nostra grande speranza era di diventare "cittadini": si andava a scuola facendo 4-5 chilometri a piedi tutte le mattine, anche in pieno inverno, con i nostri calzoni corti, con quella cultura naturalistica del mondo agricolo. La conquista è stata lenta ma ci ha molto gratificato come tutte le grandi forme di emancipazione.
Umberto Veronesi   

Ho scoperto la paternità tardi, a 41 anni, poi Hilo ha avuto un problema di salute, e questo mi ha fatto diventare apprensivo, iperprotettivo, perché non ho la serenità del ventenne. Con lui cerco di essere severo, ma poi lo convinco con il ragionamento, penso che valga di più una spiegazione che un rifiuto netto, ed è un vantaggio per entrambi. Magari all'inizio con me mette un muro, ma poi capisce che è per il suo bene e la fa.
Max Pezzali   Tratta da: iodonna.it - 23/07/2015 

E’ importante che il nostro impiego garantisca maggiore flessibilità in modo da consentire alle donne di ricoprire incarichi di alto profilo, riuscendo al contempo a prendersi cura non solo dei figli, ma anche dei genitori anziani.
Hillary Clinton   

Immaginando di vivere in un mondo parallelo, mi piacerebbe avere un figlio ormai ventenne.
Gabriel Garko   

Durante la mia assenza uno dei miei bimbi ha imparato a leggere e l’altro a parlare! Praticamente mi sono dovuto ripresentare!
Alvin   

Quando sono partito per l’Isola, per evitare che i miei figli subissero un trauma, ho sminuito il distacco. Ma loro avevano la fortuna di vedermi in tv anche se ero lontano. Io no, e ho sofferto la malinconia. Io e mia moglie siamo consapevoli di non poter essere nella testa dei nostri figli; quello che possiamo fare è dare direttive di massima: mi piace che ci confrontiamo.
Alvin   

Io ho iniziato a studiare… quando ho smesso di studiare. Non ho mai amato i numeri. Mia madre mi diceva: “Molla il tubo catodico e prendi il pezzo di carta”. Ma non ne volevo sapere. Nella mia stanza avevo costruito una finta radio con un finto microfono. Ogni tanto penso alla laurea, magari un giorno farò felice i miei genitori.
Alvin   

La paternità è meravigliosa!
Chris Hemsworth   

Se gli uomini dovessero partorire, nessuno supererebbe mai il primo bambino.
Lady Diana Spencer   

Sento di tante donne che soffrono di depressione post-partum, e ho un paio di amiche, mamme da pochi mesi, che non stanno vivendo bei momenti. Il lavoro per me è stata la salvezza: impegnare subito la testa in un'altra cosa mi ha aiutato. Tanto più che a Zelig l'ambiente è bellissimo. Stimolante e senza una pressione angosciante.
Vanessa Incontrada   

“Le regole ai bambini danno sicurezza” come assioma è una sciocchezza. Le regole danno sicurezza ai genitori che non sanno improvvisare.
Selvaggia Lucarelli   

C’è un aneddoto della mia infanzia che spiega bene la parola proletariato. Una volta rincasai tardi e mamma mi rincorse con la scopa. Caddi. A terra, semi svenuto, sento nonna che urla: "L’hai ammazzato! Con tutti i soldi che abbiamo speso per farlo studiare...".
Joe Bastianich   

Il mestiere di padre è un mestiere difficile e bellissimo, e vorrei poter dire un giorno di essere riuscito a prepararle tutte al mondo, le mie ragazze, di averle aiutate a diventare donne con buoni valori morali e buone intenzioni, gentili e carine con gli altri.
Bruce Willis   

Mi faccio rispettare solo al cinema.
Bruce Willis   Tratta da: Grazia - 18/08/2012 

Ho un forte istinto paterno, non c’è dubbio. Mi definisco “attore e puericoltore”.
Bruce Willis   Tratta da: Grazia - 18/08/2012 

L’unica maniera di ripagarlo, pensava ora, sarebbe stata d’amare suo figlio come il padre aveva amato lui: a lui non ne verrà niente, ma il conto sarà pareggiato nel libro mastro della vita.
Beppe Fenoglio   Tratta da: Il partigiano Johnny - Einaudi 

Pioveva su tutte le langhe, lassù a San Benedetto mio padre si pigliava la sua prima acqua sotto terra.
Beppe Fenoglio   Tratta da: La malora - Einaudi 

Ogni disco è come un figlio.
Nina Zilli   

Quando ho iniziato a correre i calzoncini me li cuciva lui (suo padre). Oggi non mi entrano più, nemmeno al braccio, ma li tengo ancora. Le prime scarpe da gara le ho prese più grandi, dovevo ancora crescere, sarebbero durate.
Pietro Mennea   

Con il primo figlio corri subito appena vuole qualcosa, il secondo te lo deve chiedere tre volte per essere accontentato. È inevitabile.
Massimiliano Rosolino   

E’stata un’esperienza straordinaria. Julio è stato quasi un secondo padre. E’ un uomo molto intelligente, ho imparato tanto da lui. (Riferita a Julio Iglesias)
Rocio Munoz Morales   

Sogno una famiglia, numerosa e solida come quella nella quale sono cresciuta. I miei genitori sono sposati da 45 anni e fanno ancora tutto insieme, compreso il lavoro: sono rappresentanti di gioielli.
Rocio Munoz Morales   

Mia madre sognava per me e per i miei due fratelli un futuro da ballerini o nel mondo dello spettacolo. Ci ha iscritto a corsi di danza, dove abbiamo imparato perfino a ballare il tip tap, sperando sfondassimo nel mondo dei musical, che le piacevano tanto.
Christopher Walken   Tratta da: Oggi - 04/10/2013 

Sono in giro da molto tempo e ho interpretato moltissimi ruoli di cattivi. Ora penso di aver improvvisamente iniziato a interpretare il padre degli altri.
Christopher Walken   

La Toscana la sento molto mia, mia mamma e i suoi genitori sono toscani. Da bambina sono stata molto con i nonni, perché papà era spesso in viaggio tra un set e l’altro e mamma lo seguiva.
Monica Scattini   

 Frasi dalla n° 101 al n° 150 di 'Genitori' su 319 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster