Frasi sull'Italia
Italia
Frasi sull'Italia
Pagina 3/4
Il cinema Italiano è molto scadente, quindi è difficile trattare a livelli di dignità.
Giorgio Gaber   

Secondo me la prosa delega quasi sempre il cinema a parlare di cose che avvengono oggi. E quindi, io e Luporini abbiamo detto "Secondo noi oggi si può fare un teatro che parli, riferisca e rappresenti la nostra poesia in Italia"
Giorgio Gaber   

All'Ue bisogna dedicarsi. Voglio rovesciare l'idea che si ha dell'Italia facilona. Se sei un italiano serio, ci metti più degli altri per cancellare il pregiudizio, ma poi ti stimano. È anche il caso di Mario Draghi.
Antonio Tajani   

La situazione politica è molto incerta, ma io penso che si voterà a giugno e comunque spero il prima possibile. Non farlo rappresenterebbe un danno oggettivo per il Paese. Stiamo facendo una petizione per chiedere le urne anticipate, per mettere fine a questo strazio di legislatura
Gianni Alemanno   Tratta da: Secoloditalia - 19/12/2016 

Una cosa va detta con chiarezza: la corruzione è un grande male dell'Italia, ma si deve abbandonare la retorica per cui è il nostro principale problema. Al primo posto, infatti, c'è una crisi economica che spacca a metà l'Italia tra una minoranza di ricchissimi e la stragrande maggioranza di cittadini che sprofonda nella povertà.
Gianni Alemanno   

La Lucania è come la Libia. Ricca di petrolio e povertà.
Marco Pannella   

Adottando l'Euro, l'Italia si è ridotta allo stato di una nazione del Terzo Mondo che deve prendere in prestito una moneta straniera, con tutti i danni che ciò implica.
Paul Krugman   

Quando negli anni Novanta citavo l'Italia quale esempio di come i Paesi avanzati possano sopportare pesanti debiti pubblici, non ero naif. All'epoca l'Italia aveva una propria moneta, e il suo debito era denominato in tale valuta, è vero che era ancorata al marco tedesco, ma c'era sempre la possibilità di sganciarsi. Con l'adesione all'euro, l'Italia di fatto si è trasformata macro-economicamente in un Paese del terzo mondo, con i debiti in valuta straniera, e si è esposta a crisi del debito.
Paul Krugman   

Sono innamorato di questo Paese, sono molto italiano, di famiglia italiana. Ho abitato qui vicino nei miei inizi in Formula Renault e questo posto fa parte della mia storia come l'Italia in generale. Ho un amore, una voglia di venire qui a correre, di vedere la gente, gli italiani.
Felipe Massa   Tratta da: sportnotizie24.it - 28/08/2015 

Nessuno in Italia vuole correre rischi. È un paese conformista. Che si è oramai seduto sulle poltrone che occupa. Non ha grandi visioni né del futuro né del presente. Diciamo che sostanzialmente è un paese che tira a non perdere il posto.
Giovanni Sartori   

Non mi sento in grado di poter parlare dei musicisti europei e tanto ho ancora da imparare su quelli italiani ma correndo il rischio di sembrare presuntuoso posso dire che secondo me in Italia abbiamo dei grandissimi musicisti, che anche all'estero ci invidiano. Forse dovremmo essere più uniti e meno individualisti per fare sì che al nostro mestiere sia data tutta la dignità che questo merita.
Raphael Gualazzi   

All'estero quando un politico è coinvolto in un reato, sparisce lui. In Italia sparisce il reato, il processo e a volte anche il magistrato.
Marco Travaglio   

Vorrei che Milano tornasse la città insorta del 1848, piena di virgulti e voglia di cambiamento, una Milano dove l'interesse privato e particolare venisse messo da parte per fare spazio al bene comune.
Antonio Scurati   Tratta da: Una storia romantica - Bompiani 

L'unico luogo che forse potrei scambiare con Napoli è Milano, l'altra grande metropoli italiana.
Toni Servillo   

I nomi del Risorgimento sono vivi, sono dentro di noi, ci appartengono. Ovunque vada, in questo lungo viaggio in Italia, mi rendo conto che gli italiani sono sempre orgogliosi della loro storia. Quando sono a Torino, a Milano, e non soltanto, mi muovo con emozione per le strade che ricordano i nomi degli uomini che hanno fatto l'Italia, i re e i primi ministri, ma anche i Cattaneo e i Mazzini. Il Risorgimento lo porto nel cuore. E sono convinto che non sia un sentimento soltanto mio, che gli italiani lo sentano quanto me.
Carlo Azeglio Ciampi   Tratta da: corriere.it, 07/07/2004 

Quando arrivai alla stazione di Milano ebbi un'emozione grandissima: un facchino che spingeva un carrello carico di valigie stava fischiettando la mia canzone!Per bacco, pensai, allora qualcosa si muove! Mi scivolò quasi la borsa dalle mani, volevo andar lì e abbracciarlo e chiedergli: 'Ma come? Ma perché? Dove sei stato?'
Iva Zanicchi   

E quest'Italia, un'Italia che c'è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca. Guai a chi me la ruba, guai a chi me la invade.
Oriana Fallaci   

Ho imparato a pedalare in Africa, dove non esistono i semafori, lì sì che è pericoloso. Milano, al confronto, è il paradiso dei ciclisti.
Samuel Eto'o   

E disse il sindaco in campagna elettorale: 'Milano è la città più europea del mondo. Neanche New York è così europea come Milano'.
Claudio Bisio   

L'Italia ha la classe politica che si merita. Siamo sicuri che ne troveremmo di migliori? E se ne trovassimo, che cosa, quale popolo rappresenterebbero?
Indro Montanelli   

 Frasi dalla n° 41 al n° 60 di 'Italia' su 63 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook